A- A+
Economia
Saccomanni: "Accordo fiscale Italia-Svizzera entro maggio"

Un accordo in materia fiscale tra Italia e Svizzera potrebbe essere firmato entro maggio, in tempo utile per la visita del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, in una conferenza stampa congiunta con la sua omologa svizzera Eveline Widmer-Schlumpf. "Non c'e una situazione di stallo dei colloqui, che invece continuano - ha detto al termine dell'incontro - abbiamo fatto passi avanti concreti, abbiamo concordato pienamente che la soluzione e' lo scambio automatico di informazioni".

Nel futuro accordo "non sara' possibile prevedere forme di anonimato nel nostro regime fiscale o di riduzione delle sanzioni diverse da quelle previste nella nostra legge". Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, in una conferenza stampa al termine dell'incontro con il ministro delle Finanze svizzero. "Non ci saranno accordi piu' favorevoli rispetto alle norme nazionali. Chi ha capitali in Svizzera deve capire che si sta chiudendo il cerchio, erano in una situazione per cui a livello internazionale c'erano Paesi che garantivano l'anonimato, ora i giorni per gli evasori che non mettono in ordine i conti con il proprio Paese sono numerati".

Secondo Saccomanni "non si prevede nessun condono e nessuna forma di amnistia. La regolarizzazione comportera' l'integrale pagamento delle tasse dovute, solo con una riduzione rispetto alle penali previste".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiscosvizzerasaccomanni
i più visti
in evidenza
Hunziker- Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker- Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”


casa, immobiliare
motori
Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba

Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.