A- A+
Economia
Anche LinkedIn dà il via ai licenziamenti. E Meta si prepara a nuovi tagli
Mark Zuckerberg

LinkedIn "cambia idea" e dà il via ai licenziamenti. Big Tech in crisi nera

E anche LinkedIn si prepara a licenziare. Dopo i numerosi tagli al personale di Microsoft, anche il colosso digitale dedicato al lavoro comincia a sfoltire il suo personale.

Big tech tra crisi e boom di licenziamenti: dopo Google e Meta, anche Spotify

Meta, licenziamento di massa per undicimila dipendenti

Twitter, al via il licenziamento di massa: a casa quasi 4 mila dipendenti

Google pronta a licenziare i dipendenti: finisce la favola del gigante buono

 

Acquisito da Microsoft nel 2016 per 26 miliardi di dollari, secondo quanto ha segnalato il sito The Information, il 13 febbraio LinkedIn ha iniziato a licenziare i dipendenti della divisione di recruiting. Nessuna conferma, per ora, sul numero delle persone coinvolte.

La notizia del taglio arriva dopo che qualche mese fa il social network aveva annunciato un congelamento delle assunzioni, con il ceo Ryan Roslansky che aveva smentito l’arrivo di licenziamenti. Ma evidentemente la congiuntura di mercato, e le scelte di Microsoft hanno imposto un cambio di rotta.

Meta, nuovi tagli in arrivo

Ma non finisce qui. Infatti, Meta si prepara a nuovi licenziamenti. Per adesso nulla di confermato, ma secondo alcuni media internazionali gli ulteriori tagli al personale potrebbero avvenire nelle prossime settimane.

Dopo i tagli annunciati a fine 2022, secondo indiscrezioni dalle parti di Menlo Park il lavoro andrebbe a rilento, proprio a causa delle incertezze sul numero dei dipendenti e per i ritardi nella definizione dei budget dei diversi reparti.

Tutto questo, nonostante Mark Zuckerberg, alla presentazione dell’ultima trimestrale, abbia definito il 2023 come “l’anno dell’efficienza”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
licenziamentimeta





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


motori
FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.