A- A+
Economia
Arca Fondi, nuovo accordo con Bnp Paribas Securities Services

Ugo Loeser, amministratore delegato di Arca Fondi SGR

Arca Fondi-BNP, nuovo accordo per le prestazioni di banca depositaria 

La società di risparmio milanese Arca Fondi e BNP Paribas Securities Services hanno sottoscritto un nuovo accordo finalizzato alla prestazione dei servizi di banca depositaria ed amministrazione fondi nell’ambito del Securities Services, per i Fondi gestiti da Arca.

La partnership con BNP Paribas, primario operatore bancario a livello internazionale con oltre Euro 12,3 trilioni di attivi in custodia, garantirà ad ARCA l’accesso ad un più ampio spettro di servizi e know-how in ambito di Securities Services. L’esperienza di BNP Paribas in questo settore molto specializzato, l’utilizzo di tecnologie di primario standing internazionale, l’evoluto modello operativo e l’ampia esperienza globale in più di 90 mercati, garantiranno un valore aggiunto sull’offerta di servizio rivolta ad Arca, alla sua rete di Collocatori ed ai clienti finali. La partnership permetterà inoltre di mettere a fattor comune le elevate expertise maturate nell’universo dei digital assets creando ulteriore valore aggiunto per gli investitori.

Il profilo delle due società e la visione comune in ambito di sostenibilità e ESG pongono l’accento su un percorso strategico volto allo sviluppo ed all’innovazione. Arca Fondi e BNP Paribas collaborano già da diversi anni in materia di servizi di clearing ed operatività in derivati e questo consolidamento permetterà ad Arca di ampliare la partnership con il leader europeo nei servizi di post trading ai clienti istituzionali italiani ed esteri.

Ugo Loeser, amministratore delegato di Arca Fondi SGR, ha affermato: “Avere un partner prestigioso come BNP Paribas è per noi motivo di orgoglio e rientra perfettamente nella nostra strategia, che punta ad una costante evoluzione tecnologica. Arca Fondi è infatti impegnata da anni su questo fronte per facilitare distributori e clienti in ogni operazione, cogliendo le migliori opportunità sul mercato. Sono certo che questa partnership ci permetterà di ottenere insieme dei risultati ancora migliori in termini di innovazione, gestione e collaborazione”.

Arca Fondi prevede che il processo di transizione delle attività al nuovo fornitore si concluderà entro la fine del 2022, essendo già stato formalizzato il recesso dai contratti di depositario e di outsourcing dei servizi amministrativi. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    arca fondibnp
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.