A- A+
Economia

In una seduta segnata pesantemente dal rischio di ingovernabilità del nuovo Parlamento italiano, rischio che fa paura a tutti i mercati finanziari europei deprimendo gli indici azionari e facendo scattare l’ennesimo “fly to quality” di cui traggono beneficio unicamente i Bund tedeschi stamane (come ieri avevano già tratto beneficio i T-bond americani), sono i titoli finanziari a segnare le perdite maggiori, con Intesa Sanpaolo e Mediolanum che vengono persino sospese per eccesso di ribasso con prezzi teorici attorno al -10% a metà seduta.

Uno scenario da “panic selling” che non risparmia come detto neppure i maggiori titoli europei, con nomi come Bnp Paribas, Societe Generale, Deutsche Bank, Santander o Bbva in profondo rosso. Ma a pagare lo scotto peggiore a Piazza Affari è Banca Carige, che oltre alla sospensione per eccesso di ribasso vede il titolo segnare un teorico in calo di oltre 13 punti rispetto a ieri poco sopra a 60 centesimi di euro per azione, a fronte di una perdita segnata nell’arco dei 12 mesi già superiore al 46%. Un risultato che sconta l’annuncio giunto ieri a fine giornata da parte del Cda di un via libera ad un nuovo piano di rafforzamento patrimoniale da 800 milioni di euro (a fronte di una capitalizzazione di mercato che stamane oscilla poco sopra i 1530 milioni).

Il piano dell’istituto ligure vicino alla famiglia Scajola (Alessandro Scajola, ex deputato per la Democrazia Cristiana e fratello del deputato Pdl Claudio Scajola, più volte ministro in vari governi a guida Berlusconi, ricopre dal 2001 la carica di vicepresidente) prevede sia la cessione di “alcuni asset non core”, sia tagli al personale (450 esodi “volontari” nel quinquennio 2013-2017, “con minori costi di personale pari a 30 milioni annui a regime”), oltre che un aumento di capitale da offrire in opzione agli attuali azionisti. Oltre a questo si prevede “un’azione di razionalizzazione della rete distributiva per eliminare talune sovrapposizioni territoriali”, azione tuttora in fase di definizione, e l’alleggerimento dei Cda delle controllate.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carigebancheliguria
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.