A- A+
Economia

 

draghi

Tutto come previsto in materia di tassi in Europa, con Bank of England (BoE) e Banca centrale europea (Bce) che hanno lasciato allo 0,5% i tassi sulla sterlina e sull'euro (che oggi scivola contro dollaro a quota 1,314) senza modificare neppure le proprie "misure non convenzionali" ossia i vari programmi d'acquisto di titoli sul mercato. Il numero uno di Eurotower, l'ex governatore di Banca d'Italia Mario Draghi, nella consueta conferenza stampa seguita al termine della riunione del board della Bce ha peraltro leggermente migliorato le stime sulla crescita del Pil dell'Eurozona per il 2013 (da -0,6% a -0,4%) a fronte di un'inflazione che resterà sotto controllo (si attende un +1,5% dei prezzi al consumo per il 2013 e un +1,3% nel 2014) complice l'atteso calo dei prezzi dell'energia.

Notizie che piacciono ai mercati, stamane nervosi a causa delle tensioni in Medio Oriente (una situazione che, assicura Draghi, viene tenuta sotto controllo dalla Bce così come le difficoltà che da quelche tempo si notano sui mercati emergenti) e del timore, rafforzato da un report di Societe Generale, che la Federal Reserve possa accelerare i tempi per il "tapering" (riduzione degli acquisti di T-bond sul mercato) visto che l'economia Usa sembra ormai aver "girato l'angolo" come ricordano gli esperti francesi, ma che nel pomeriggio tornano a recuperare attorno o sopra il mezzo punto percentuale dopo le parole di Drghi.

Positiva sembra essere stata anche l'accoglienza di alcune ulteriori indicazioni offerte da Draghi in materia di futura unione bancaria europea, dopo la conferma, scontata, che i tassi resteranno sui livelli attuali "finchè sarà necessario" nonostante i segnali di miglioramento. Già nei prossimi giorni, ha annunciato il banchiere, dovrebbero arrivare "novità positive" per quanto riguarda il Single Supervisory Mechanism (SSM), primo tassello della futura unione bancaria europea. A metà ottobre, inoltre, la Bce dovrebbe spiegare i criteri che verranno adottati per effettuare l'asset-quality review, ossia lo stress test che verrà condotto sui 130 maggiori istituti europei il prossimo anno.

Tags:
bcedraghitassi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.