A- A+
Economia
Befera (Agenzia delle Entrate): "Dal blitz di Cortina 2 mln di incassi"
Attilio Befera

Non solo propaganda. Dai blitz anti-evasione condotti a Cortina lo Stato ha incassato oltre 2 milioni di euro: 1,2 milioni da imposte dirette (Ires e altre), 224 mila euro di Iva e 675 mila euro in sanzioni. Lo ha affermato il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, spiegando che dei 173 accertamenti fatti, 142 sono già stati "definiti e incassati".

L'attività di controllo, nell'ambito della lotta all'evasione, ha generati incassi per 13,1 miliardi di euro nel 2013. L'Agenzia, ha spiegato Befera, "ha dato ulteriore impulso alla riscossione tanto da far registrare un notevole incremento del riscosso da attivita' di controllo, passando dai 3,8 miliardi del 2001 a circa 13,1 miliardi di euro dell'ultimo esercizio".

Non ci sono stime sul sommerso ma, ha affermato Befera, solo sul tax gap (cioè la perdita di gettito da parte dello Stato). A quanto ammonta? "A circa 90 miliardi (dentro ci sono Ires, Irpef, Irap, Iva e addizionali, fuori evasione contributiva ed evasione delle comunali locali come bollo auto e assicurazioni). Il trend nel lungo periodo tendenzialmente e' decrescente ma non costantemente decrescente perche' ovviamente risente della crisi economica, di incrementi improvvisi di aliquote,di condoni".

Il 'tax gap' comprende il mancato gettito dell'Irpef derivante da lavoro autonomo, dell'addizionale Irpef, dell'Ires, dell'Iva e dell'Irap del settore.

Tags:
beferaequitaliatasseevasione
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.