A- A+
Economia
Carovita, inflazione Usa +7% a dicembre. E' ai massimi dal 1982

I dati del Dipartimento del Lavoro Usa

L'inflazione negli Stati Uniti è cresciuta dello 0,5% a livello mensile e del 7,0% su base annuale a dicembre, valore massimo da giugno 1982. Lo ha fatto sapere il Dipartimento del Lavoro Usa, aggiungendo che l'indice dei prezzi al consumo core, attentamente monitorato dalla Federal Reserve, è salito dello 0,6% a livello congiunturale ed è aumentato del 5,5% anno su anno. I prezzi dell'energia, sempre a dicembre, sono scesi dello 0,4%, mentre quelli dei generali alimentari sono aumentati dello 0,5%.

"Il rapporto CPI di dicembre sarà scioccante per alcuni investitori poichè non abbiamo visto un numero così alto" in quasi 40 anni", ha affermato Brian Price, capo della gestione degli investimenti presso Commonwealth Financial Network. "Tuttavia, questa lettura è stata ampiamente prevista da molti e possiamo vedere quella reazione nel mercato obbligazionario poichè i tassi di interesse a lungo termine stanno scendendo finora questa mattina".

"Potremmo essere vicini al picco, ma il rischio è che l'inflazione rimanga alta più a lungo e potremmo assistere a una risposta più aggressiva da parte della Fed", avverte invece James Knightley, chief international economist di Ing. Infatti, "i rischi sono probabilmente orientati verso un rialzo più prolungato dell'inflazione, con la Federal Reserve che finisce per rispondere in modo più aggressivo per tenerlo sotto controllo".

Questo poichè i costi del lavoro "stanno accelerando, le aziende hanno potere di determinazione dei prezzi, i lockdown in Cina in risposta a una politica zero-Covid rischiano di prolungare le tensioni della catena di approvvigionamento mentre la ricostruzione delle scorte potrebbe mantenere la domanda superiore all'offerta per diverso tempo", conclude Knightley.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    federal reserveinflazione usastati unitiusa
    i più visti
    in evidenza
    Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

    Spettacoli

    Hunziker-Trussardi: è finita
    “Dopo 10 anni ci separiamo”


    casa, immobiliare
    motori
    DS Automobiles rinnova la sua partnership con la Fashion Week di Parigi

    DS Automobiles rinnova la sua partnership con la Fashion Week di Parigi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.