A- A+
Economia
Colpo grosso di Vente-privée: conquistata Privalia per 500 milioni
Vente Privée ha finalmente conquistato la rivale spagnola Privalia

Jacques-Antoine Granjon non ne manca una. E così, dopo settimane di rumors,finalmente Vente Privée ha conquistato la rivale spagnola Privalia, consacrandosi ancora di più come il colosso delle vendite evento online.

Sul piatto la società francese che le vendite evento le ha inventate nel 2001 avrebbe messo ben 470 milioni di euro. Non solo: per non farsi mancare nulla avrebbe acquistato anche una quota di maggioranza del sito svizzero eboutic.ch.

"Le acquisizioni dovrebbero consentire al nostro gruppo di superare i 3 miliadi di euro di fatturato nel 2016" -ha dichiarato Jacques-Antoine Granjon alla stampa francese, aggiungendo che "il mercato europeo è fortemente frammentato e allo stesso tempo sufficientemente maturo perché queste operazioni risultino efficaci e abbiano successo".

Il gruppo spagnolo, attivo in Italia, Germania, Brasile e Messico, nel 2014 ha messo a segno un fatturato di 415 milioni di euro. Il gruppo Vente-privée ha recentemente preso il controllo anche del suo rivale belga vente-exclusive.com.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vente-privée compra privaliavendite onlinee-commerce modajacques-antoine granjon compra privalia
i più visti
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.