A- A+
Economia
Coronavirus, SisalPay-Banca 5: 100% smartworking per superare l'emergenza
Emilio Petrone

Il 100% delle attività della NewCo nata dalla costituita da Sisal Pay e Banca 5 si sta svolgendo da remoto.

Dalla logistica all’IT, dalla forza vendita fino al call center: il 100% delle attività e delle funzioni della società nata dal recente accordo tra SisalPay e Banca 5 sono state rese accessibili e governabili da remoto. Un traguardo che permette alla realtà italiana di proximity banking, che conta quasi 400 dipendenti, di garantire in sicurezza l’offerta di servizi finanziari di base e di pagamento ad oltre 20 milioni di clienti in Italia.

“Due priorità stanno guidando la nostra Azienda nel complesso e delicato momento che sta attraversando il Paese: la sicurezza delle persone e la continuità del business a beneficio dei cittadini", ha commentato Emilio Petrone, CEO della NewCo costituita da SisalPay e Banca 5. "L’estensione progressiva dello smartworking, sin dal 24 febbraio scorso, ci ha permesso di garantirle entrambe. Protagonisti di queste evoluzione sono i nostri colleghi, che hanno abbracciato con dedizione responsabilità e passione questa nuova quotidianità lavorativa”.

L’obiettivo “100% smartworking” è stato reso possibile grazie ad un elevato sforzo e sviluppo in termini organizzativi, logistici e tecnologici: tutti i colleghi sono stati dotati di strumentazioni informatici, accessi sicuri e soluzione innovative di communication&collaboration. Il risultato di oggi è frutto di un percorso che arriva da lontano: entrambe le anime che hanno dato vita alla NewCo hanno infatti esperienze di successo in tema di smartworking, utilizzato da SisalPay da oltre 4 anni e da Banca 5 dal 2018.

La pratica già consolidata, insieme ad un mindset e un'organizzazione culturalmente predisposta hanno facilitato la veloce estensione dell’adozione del lavoro smart: un passaggio che ha fatto sì che la Società fosse preparata e pronta a fronteggiare l’emergenza. In questo modo servizi utili al cittadino (come ricariche telefoniche, bollettini, pagamenti verso la Pubblica Amministrazione con pagoPA etc.) potranno essere garantiti sia in digitale e sia, in totale sicurezza, presso tabacchi ed edicole convenzionate autorizzate all’apertura come da indicazioni legislative.

Polizza salute COVID19 per tutti i dipendenti SisalPay – Banca 5

Per supportare tutti i colleghi in questo contesto di emergenza, l’Azienda ha stipulato una nuova polizza salute dedicata al rischio COVID19.

Disponibile per tutti i dipendenti (stagisti inclusi), la polizza prevede garanzie di indennità (per un importo oltre i €3.000) ed assistenza post-ricovero comprensiva di diversi servizi, tra cui: medico generico, trasporto dal pronto soccorso o dall’Istituto di cura al domicilio, collaboratrice familiare, baby-sitter a domicilio, accompagnamento figlio minore a scuola, consegna spesa a domicilio, pet-sitter.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    sisalpaybanca5coronavirussisalpay banca 5emiliano petrone
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Il 2 giugno con il Covid-19 Salvini e il milite ignoto...

    Coronavirus vissuto con ironia

    Il 2 giugno con il Covid-19
    Salvini e il milite ignoto...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.