A- A+
Economia

Via libera del Senato al decreto del fare. Il provvedimento torna ora alla Camera in terza lettura. Il governo e' stato battuto (due volte) nell'aula di Palazzo Madama su un emendamento che sopprime le nuove norme per l'accesso al concorso per magistrato. L'Assemblea ha inoltre respinto una proposta di modifica del Pdl, votata dai senatori del gruppo nonostante parere contrario di governo e relatori, che alza il limite all'uso del contante da 1.000 a 3.000 euro.

Accolto un ordine del giorno che impegna l'esecutivo ad apportare correzioni alla riforma che riorganizza le circoscrizioni giudiziarie. Tra le novità piuù significative introdotte dal Senato, il taglio del 25% del compenso complessivo dei manager pubblici che non rientrano nel tetto dei circa 300mila euro fissato dal Salva Italia, la soppressione del Durt, l'Iva agevolata sui biglietti d'ingresso all'Expo, la possibilita' nelle ristrutturazioni di modificare la 'sagoma' degli edifici con la Scia ma con maggiori tutele per i centri storici, lo stop allo sconto del 30% sulle multe per i patentati virtuosi (varra' per chi paga entro 5 giorni). Vengono inoltre abolite le norme che consentivano a chi ha fatto uno stage negli uffici giudiziari di accedere al concorso in magistratura (modifica introdotta con il parere contrario dell'esecutivo).

- TETTO COMPENSI MANAGER Taglio del 25% al compenso complessivo a qualsiasi titolo determinato per tutti i manager pubblici che non rientrano nel tetto dei circa 300.000 euro del trattamento economico del primo presidente della Cassazione. Il taglio vale sia per le societa' non quotate emittenti titoli diversi dalle azioni sia per le spa quotate ma scatta solo in occasione del primo rinnovo e a patto che nel frattempo la societa', non abbia deliberato, nei 12 mesi precedenti un taglio analogo

- SALTA IL DURT Salta il Documento unico di regolarita' tributaria (Durt). La norma era stata introdotta alla Camera. Negli appalti diventa obbligatoria l'anticipazione del 10% dell'importo

- EXPO 2015 Iva scontata al 10% sui biglietti per l'Expo. Possibilita' per le societa' in house di stipulare contratti a tempo determinato al di fuori dei vincoli

- STOP SCONTO MULTE PER PATENTATI VIRTUOSI Salta lo sconto del 30% sulle multe per i patentati 'virtuosi' che non hanno compiuto nei due anni precedenti violazioni gravi da cui derivano decurtazioni dei punti. Lo sconto resta per chi paga la multa entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notifica

- EDILIZIA, OK SCIA PER MODIFICA SAGOMA EDIFICI Torna la possibilita' di modificare la 'sagoma' degli edifici con la scia ma vengono tutelati i centri storici con l'obbligo per i Comuni di individuare entro il 30 giugno 2014 le aree nelle quali non e' applicabile la segnalazione certificata di inizio attivita'. Decorso tale termine a decidere sara' un commissario ad hoc

- STOP FAX NELLA P.A. Stop al fax nella pubblica amministrazione: le comunicazioni avverranno solo via email. Priorita' all'uso dei prodotti open source dove possibile

Iscriviti alla newsletter
Tags:
magistratigoverno
i più visti
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.