A- A+
Economia
Eataly, Farinetti lascia: “Il gruppo a Guerra, mi rottamo da solo”

Oscar Farinetti lascia Eataly. "Andrea Guerra è bravissimo, ha un carattere e una creatività davvero adatti a Eataly. Lo conosco e lo stimo da tanto tempo, da quando era amministratore delegato della Merloni e io, con Unieuro, ero il suo principale cliente italiano. E poi ha una profonda esperienza internazionale, che ci servirà per sviluppare il gruppo, e la capacità da far diventare grandi le aziende". Lo afferma alla Stampa, il fondatore di Eataly che alla domanda se il gruppo cambierà ancora spiega: "No, i tre amministratori delegati che ci sono oggi sono validissimi e sono ovviamente confermati".

Epoi aggiunge: "Io sono sempre a disposizione, ma non entrerò più nelle scelte organizzative. E non romperò le scatole a nessuno dei quattro, lo prometto". Alla domanda se la quotazione di Eataly sarà nel 2016 o nel 2017, Farinetti fa sapere: "Se ne occuperà più che altro Gianni Tamburi, che l’anno scorso è entrato da noi con il 20%. Non avremmo problemi a trovare banche dai nomi altisonanti o fondi che vogliono investire, anche negli Usa. Ma io, anche se non mi intendo di finanza e di Borsa, vorrei che decine di migliaia di piccoli soci italiani potessero avere una quota di Eataly". Alla domanda se sarà un aumento di capitale o vendita di azioni proprie, replica: "Non ne ho idea. E poi ormai non spetta a me dirlo visto che non ho ruolo in azienda nè nell’ azionariato". Sul fatto che il nuovo manager sarà anche socio di Eataly e il Financial Times scrive che avrà il 5%, Farinetti precisa: "No, i numeri sono completamente diversi e comunque non voglio parlare di numeri. Posso dire solo che Andrea sarà interessato al miglioramento della società anche attraverso delle azioni".

Tags:
eatalyfarinetti
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

i più visti
in evidenza
Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

Il rigoletto

Smart working, soft skills
Ripensare il lavoro post-Covid


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.