A- A+
Economia
Edison e Renergetica unite per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Italia

Edison e Renergetica unite per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Italia.

Edison si allea con Renergetica. La società attiva nella produzione e vendita di energia elettrica e gas ha siglato un accordo triennale per lo sviluppo di progetti di realizzazione di impianti fotovoltaici sul territorio italiano (con una potenza di picco complessiva di almeno 50 MWp per ciascun anno, per un totale di almeno 150 MWp) con la società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, operante nello sviluppo di progetti a fonti rinnovabili sul mercato internazionale, titolare di un proprio portafoglio impianti e attiva nella vendita di servizi di asset management e nel mercato dello smart-grid.

L’accordo prevede inoltre la possibilità di un rinnovo automatico per un periodo di ulteriori due anni alle medesime condizioni, per lo sviluppo di progetti per almeno ulteriori 100 MWp. 

"L’avvio della partnership con Edison - si legge in un comunicato stampa - conferma Renergetica come leader a livello nazionale nell’ambito del development di impianti a fonte rinnovabile e dimostra la significativa crescita del mercato italiano, come  previsto da Renergetica in sede di IPO". 

L’accordo stipulato prevede che Renergetica individui progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici, che, se approvati da Edison, saranno sviluppati da Renergetica stessa, fino all’ottenimento del provvedimento  autorizzativo ex D. Lgs. 387/2003. Successivamente, i progetti autorizzati saranno trasferiti in capo a Edison. 

“Siamo orgogliosi di aver concluso questa partnership pluriennale con Edison, in quanto rappresenta un passo  importante per la crescita dell’azienda", ha commentato il Presidente di Renergetica, Davide Sommariva. "Ogni giorno, infatti, impegniamo le nostre risorse per trovare soluzioni  sempre meno impattanti per l’ambiente e questo riconoscimento, da parte di uno dei leader italiani nel campo  dell’energia, lo conferma. L’accordo sarà, per i prossimi anni, anche motivo di grande soddisfazione sia per i  nostri azionisti che per i nostri investitori".

“Con questa partnership Edison conferma l’impegno a consolidare la propria leadership nel settore delle rinnovabili, uno dei pilastri  della strategia di sviluppo della Società, con l’obiettivo di raggiungere al 2030 il 40% della propria produzione  con energia elettrica da fonti rinnovabili attraverso impianti idroelettrici, eolici e fotovoltaici", ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo Power Asset di Edison, Marco Stangalino. "Un accordo in linea  con gli obiettivi nel settore fotovoltaico che ci siamo posti nel nostro piano di sviluppo a medio termine". 

Nell’attività di sviluppo, Renergetica ha annunciato di dedicare particolare attenzione anche all’aspetto ambientale, ideando già in sede di progettazione le misure necessarie per la mitigazione dell’impatto ambientale degli impianti, nonché per la riforestazione e smaltimento consapevole dei medesimi a fine vita.

Loading...
Commenti
    Tags:
    edisonedison energiaedison renergeticaedison energia coronavirus
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.