A- A+
Economia
Enel X rileva il 50% di Mooney: joint venture alla pari con Intesa Sanpaolo

Enel X-Intesa, la banca ha pagato un corrispettivo di circa 89 milioni di euro

Enel, attraverso Enel X, e Intesa Sanpaolo, attraverso Banca 5, hanno perfezionato l'acquisizione, rispettivamente, del 50% e del 20% del capitale sociale di Mooney Group da Schumann Investments, società controllata dal fondo internazionale di private equity CVC Capital Partners Fund VI. Di conseguenza, si legge in una nota, Enel X e Banca 5 detengono ora una partecipazione del 50% ciascuna in Mooney Group.

"Si prevede che, Mooney Group perfezionera' l'acquisizione da Enel X del la totalita' delle attivita' che quest ultima detiene nel settore dei servizi finanziari, creando cosi' una joint fintech europea", si legge nella nota.

Sulla base di un enterprise value del 100% di Mooney di 1,385 miliardi di euro, Enel X ha pagato un corrispettivo complessivo di circa 225 milioni di euro (inclusivo dell'aggiustamento prezzo) per la parte di equity e di circa 125 milioni di euro per l'acquisto di un preesistente credito vantato da Schumann Investments nei confronti di Mooney. Contestualmente, Intesa Sanpaolo ha pagato un corrispettivo di circa 89 milioni di euro per la parte di equity.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    enel xintesamooney




    
    in evidenza
    Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

    L'annuncio a sorpresa

    Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


    motori
    La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

    La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.