A- A+
Economia
EssilorLuxottica, nel terzo trimestre ricavi a 19,15 mld, +7,2%
Francesco Milleri, Ceo di Luxottica

EssilorLuxottica, nel terzo trimestre ricavi a 19,15 mld, +7,2%

EssilorLuxottica ha concluso il terzo trimestre dell'anno con ricavi pari a 6,29 miliardi di euro, rappresentando un aumento del 5,2% a parità di cambi, ma registrando un calo dell'1,6% a cambi correnti. Questo risultato, sebbene leggermente inferiore alle stime medie degli analisti, è stato influenzato da vari fattori, tra cui i tassi di cambio con il dollaro, il deprezzamento inatteso della lira turca e le dinamiche dei volumi di vendita di occhiali da sole negli Stati Uniti e in Brasile. Tuttavia, è importante notare che questo calo è stato compensato da un incremento del mix di prezzo, il che potrebbe avere effetti positivi sui margini futuri dell'azienda.

Leggi anche: Del Vecchio, sfogo di Nicoletta Zampillo: "Sono legataria e non erede"

Nel complesso, nei primi nove mesi dell'anno, il colosso degli occhiali, fondato da Leonardo Del Vecchio, ha riportato ricavi pari a 19,15 miliardi di euro, registrando un aumento del 7,2% a cambi costanti e del 4,1% a cambi correnti. L'azienda ha confermato l'obiettivo di una crescita del fatturato annuo a una singola cifra dal 2022 al 2026 a cambi costanti e un utile operativo rettificato, che comprenderà anche componenti straordinarie, compreso tra il 19% e il 20% delle vendite.

Leggi anche: Essilux digitalizza gli ottici. Il lancio di Helix negli Usa e gli smart glass

Francesco Milleri, presidente e AD, e Paul du Saillant, vice AD di EssilorLuxottica, hanno dichiarato che nel recente trimestre, tutte le divisioni aziendali e le regioni geografiche hanno contribuito alla crescita dell'azienda. Hanno inoltre evidenziato il ruolo dell'innovazione e del coraggio come motori per le nuove iniziative, come Ray-Ban Meta, Nuance Audio e Helix, che si prevede avranno un impatto significativo sul settore negli anni a venire.

Il gruppo continua a investire in crescita e ha iniziato la costruzione di un nuovo stabilimento a Rayong, in Thailandia, dove verranno prodotte sia le lenti che le montature. Questo impianto produttivo e logistico all'avanguardia richiederà un investimento di circa 400 milioni di euro, secondo gli analisti. Milleri e du Saillant hanno sottolineato che questo è un passo importante per affrontare in modo efficace la crescente domanda di cure per la vista in tutto il mondo e per espandere la presenza dell'azienda in diverse regioni in modo equilibrato.

In seguito a questi risultati, Bernstein ha confermato un giudizio positivo sul gruppo (outperform con un target price di 187 euro, in confronto ai 162,5 euro di ieri a Parigi). Le prospettive includono una pipeline di innovazioni, tra cui i nuovi smart glasses di Ray-Ban con Meta e la nuova linea Swarovski, oltre al successo particolare delle lenti Stellest in Cina, che correggono la miopia. Tutto ciò suggerisce che EssilorLuxottica è ben posizionata per raggiungere gli obiettivi che si è prefissata.

Milleri e du Saillant hanno concluso con fiducia, esprimendo orgoglio per il futuro e il ruolo di tutti i colleghi e partner nel raggiungimento dei traguardi dell'azienda.

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.