A- A+
Economia
Ex Ilva, Invitalia: AM InvestCo si chiamerà Acciaierie d'Italia Holding

ArcelorMittal annuncia di avere perfezionato l'accordo di investimento con Invitalia che ha investito 400 milioni nel capitale di AM InvestCo Italy, la controllata da ArcelorMittal che ha sottoscritto il contratto di affitto e acquisto dei rami d'azienda di Ilva, ottenendo una partecipazione al capitale sociale pari al 38% e diritti di voto pari al 50 per cento. La societa' a controllo congiunto AM InvestCo Italy sara' rinominata Acciaierie d'Italia Holding e la sua principale controllata operativa ArcelorMittal Italia sara' rinominata Acciaierie d'Italia.

L'accordo di investimento prevede un secondo investimento nel capitale da parte di Invitalia, fino a 680 milioni di euro, per finanziare il perfezionamento dell'acquisto dei rami d'azienda di Ilva da parte di Acciaierie d'Italia, che e' previsto entro maggio 2022 subordinatamente al verificarsi di determinate condizioni sospensive. A tale punto, la partecipazione di Invitalia nel capitale di Acciaierie d'Italia salirebbe al 60%, mentre ArcelorMittal dovrebbe investire fino a 70 milioni per mantenere una partecipazione pari al 40% e il controllo congiunto sulla societa'. 

In futuro, Acciaierie d'Italia Holding operera' in modo autonomo, e come tale avra' propri piani di finanziamento indipendenti da ArcelorMittal. Di conseguenza, ArcelorMittal de-consolidera' le attivita' e le passivita' (compresa la residua passivita' relativa all'affitto e all'acquisto dei rami d'azienda Ilva) di Acciaierie d'Italia Holding (in precedenza, AM InvestCo Italy) dal proprio bilancio consolidato e contabilizzera' la propria partecipazione nella societa' secondo il metodo del patrimonio netto. 

Le condizioni sospensive previste per il secondo aumento di capitale comprendono: la modifica del piano ambientale in vigore per tenere conto delle modifiche del nuovo piano industriale; la revoca di tutti i sequestri penali riguardanti lo stabilimento di Taranto; e l'assenza di misure restrittive - nell'ambito dei procedimenti penali in cui Ilva e' imputata - nei confronti di Acciaierie d'Italia Holding o di sue societa' controllate. Nel caso in cui le condizioni sospensive non si verificassero, Acciaierie d'Italia Holding non sarebbe obbligata a perfezionare l'acquisto dei rami d'azienda di Ilva e il capitale in essi investito verrebbe restituito.

Commenti
    Tags:
    ex ilvaam investcoacciaierie d'italia holding
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.