A- A+
Economia
Quattroruote/ Ferrari inarrestabile. Fatturato in crescita (+12%) nel primo trimestre

Continua il trend positivo per la Ferrari nel primo trimestre: il fatturato è aumentato del 12,5% a 620 milioni e l’utile ha superato i 57 milioni (+5%). Da record la cassa, con la posizione finanziaria industriale netta che ha sfiorato il miliardo e mezzo (1.487 milioni), cifra mai raggiunta finora e praticamente raddoppiata negli ultimi due anni.

I numeri, approvati oggi dal Cda presieduto dal presidente Luca Montezemolo, sono da considerare ancora più positivi perché è in atto l’uscita di produzione della California mentre la nuova California T non è stata ancora consegnata e quindi le vendite complessive non hanno potuto beneficiare del suo apporto. 

Quanto ai singoli mercati, brillano gli Usa (+8% di vetture pur limitando le consegne), il Medio Oriente (+6%), il Regno Unito (+3%), il Giappone e la Cina. E anche l’Italia dopo mesi è tornata a salire, anche se su base annua si prevede che il mercato nazionale resti comunque marginale, pesando meno del 3% sul totale. Bene, infine, anche le attività legate al brand con una crescita di fatturato retail diretto del 19% e dell’e-commerce del 10%.

 

Tags:
ferraricontibilanciomontezemolo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.