A- A+
Economia
Fiat, ancora vendite in crescita negli Usa. E' il miglior maggio dal 2005

Sono salite del 4% le vendite Fca negli Stati Uniti a maggio. Lo ha reso noto la casa auto precisando che si tratta del 62esimo mese consecutivo di aumenti e del miglior maggio dal 2005. Per la prima volta dal marzo del 2007, le immatricolazioni americane di Fca hanno superato le 200.000 unita' raggiungendo quota 202.227 il mese scorso. Intanto in borsa, continua a salire il titolo Fiat Chrysler Automobiles, che scambia con una variazione percentuale dello 0,61%. Driver principale del rialzo sono i dati sulle immatricolazioni auto in Italia a maggio.

Il gruppo guidato da Sergio Marchionne ha sovraperformato ancora una volta il mercato: a fronte di un +10,8% delle immatricolazioni nel nostro Paese, FCA ha segnato un +13,4%. L'analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenzia la trendline rialzista di Fiat Chrysler Automobiles più pronunciata rispetto all'andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Lo status tecnico di breve periodo di Fiat Chrysler Automobiles mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 14,79 Euro. Rischio di eventuale correzione fino al target 14,68. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l'area di resistenza 14,9. Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiatmarchionneauto
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.