A- A+
Economia
Fiat Chrysler, nomina per Pietro Gorlier

Fiat Chrysler Automobiles N.V. (NYSE: FCAU / MI: FCA) annuncia che dal 30 giugno 2015 Pietro Gorlier assumerà la carica di Chief Operating Officer Components, rispondendo direttamente all’Amministratore Delegato, Sergio Marchionne. Pietro Gorlier conserverà le sue attuali responsabilità di Head of Parts and Service (MOPAR) e membro del Group Executive Council.

Gorlier succederà ad Eugenio Razelli, che ha deciso di lasciare il Gruppo dopo numerosi anni di impegno. “Va ad Eugenio il nostro sincero apprezzamento per la sua leadership ed il contributo dato all’organizzazione” ha dichiarato Sergio Marchionne. Pietro Gorlier è Head of Part and Service (MOPAR) e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011. È entrato a far parte del Gruppo nel 1989 in Iveco, ricoprendo varie posizioni nella Logistica, After Sales e Customer Care prima di entrare a far parte delle attività automobilistiche nel 2006, come responsabile Network Development. Gorlier ha conseguito un Master in Economia presso l’università di Torino.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiat
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.