A- A+
Economia
Fincantieri compra i sistemi di difesa subacquea di Leonardo

Fincantieri compra i sistemi di difesa subacquea di Leonardo

Rilevare le tecnologie acustiche subacquee avrà un focus su nuove applicazioni in ambito militare, soluzioni innovative per la sicurezza delle infrastrutture civili subacquee oltre che nuovi prodotti in ambito civile.

L'acquisizione verrà finalizzata ad inizio 2025, prevede il conferimento, da parte di Leonardo, di UAS in una NewCo e la successiva cessione di quest'ultima a Fincantieri. Per Pierroberto Folgiero, a.d. Fincantieri, l'operazione è una "pietra miliare cruciale" nella "strategia underwater di Fincantieri per il prossimo ciclo industriale.

LEGGI ANCHE: Leonardo presenta i risultati per il primo trimestre 2024, ordini a €5,8 mld

Autonomia tecnologica subacquea e capacità esecutive globali, in questo nuovo scenario geopolitico e industriale, saranno i fattori distintivi che consentiranno di valorizzare pienamente il potenziale di Fincantieri nell'interesse degli stakeholder industriali e finanziari del Gruppo".

La linea business "Underwater Armament Systems" di Leonardo nasce come Whitehead Alenia Sistemi Subacquei SpA, specializzata nella progettazione e costruzione di sistemi di difesa sottomarini e in particolare siluri, contromisure e sonar.

Nel 2016 è confluita in Leonardo, dove è stata ridenominata "Underwater Armament Systems" ("UAS") e dedicata alla commercializzazione del siluro leggero MU90; è localizzata a Livorno e Pozzuoli (Napoli). Nel 2023, UAS ha generato ricavi per 160 milioni di euro e un EBITDA di 34 milioni.

Il CdA di Fincantieri ha deliberato di sottoporre all'assemblea straordinaria degli azionisti (11 giugno 2024), la proposta di attribuire al CdA stesso una delega ad aumentare in via scindibile, a pagamento, il capitale sociale. L'aumento avverrà mediante emissione di azioni ordinarie da offrire in opzione agli aventi diritto. Alle azioni emesse con l'aumento di capitale saranno abbinati gratuitamente warrant che diano il diritto di sottoscrivere azioni Fincantieri di nuova emissione fino a 100 milioni di euro. L'aumento di capitale sarà perfezionato nel 2024.

La cessione della ex Wass, a Fincantieri "rientra nel piano di razionalizzazione del portafoglio di business di Leonardo. L'iniziativa dà ulteriore impulso alla collaborazione tra Leonardo e Fincantieri, nel quadro di una più efficace difesa e competitività globale". Così commenta l'operazione l'a.d. di Leonardo Roberto Cingolani.

Il titolo di Fincantieri scivola in Borsa

Pesante la reazione alla notizia dei mercati, con il titolo di Fincantieri in calo del 7,56% a piazza Affari. Naviga in terreno positivo, invece, Leonardo, in rialzo dello 0,23% 






in evidenza
La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

Italia-Croazia

La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.