A- A+
Economia

Chiusura di seduta in calo per la Borsa valori che al pari degli altri mercati europei ha subito il riflusso delle vendite dopo un lungo periodo positivo. Piazza Affari segna pero' un ribasso superiore al resto d'Europa, Madrid a parte, subendo la debolezza dei titoli energetici e di Telecom. L'indice Ftse Mib cede lo 0,79%, a 17.214 punti, stesso calo per l'All Share. Borsa colpita dai dati molto negativi sulla disoccupazione nel vecchio continente, mentre sul fronte interno si torna a sentire qualche scricchiolio nello spread, salito vicino ai 270 punti, con i tassi sui Btp in crescita. Non hanno avuto effetto nel pomeriggio i buoni dati macro americani, su fiducia dei consumatori e indice Pmi di Chicago migliori delle previsioni, che hanno spinto Wall Street al rialzo.

Il Dax di Francoforte perde lo 0,61% a 8.348,84 punti, il Cac 40 di Parigi cede l'1,19% a 3.948,59 punti, l'Ftse 100 di Londra arretra dell'1,11% a 6.583,09 punti, l'Ibex di Madrid scivola dell'1,34% a 8.320,6 punti.

Tags:
mercatiborse

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.