A- A+
Economia
Borsa

Chiusura di seduta in calo ma ben sopra i minimi della giornata per la Borsa Valori, spaventata a lungo dalla crisi finanziaria di Cipro e dai timori di ripercussioni nel nostro Paese. L'indice Ftse Mib registra una flessione dello 0,85%, l'All Share cede lo 0,78%. Piazza Affari fa peggio degli altri mercati, eccettuata la Spagna, ma argina comunque le perdite, arrivate in mattinata fino al -3,9% dell'indice, sui contraccolpi della proposta di salvataggio di Cipro, che prevede il prelievo forzoso sui depositi bancari. Dopo una prima reazione molto negativa il listino ha pian piano smussato il ribasso e anche lo spread si è ridotto, rimanendo però sopra i 320 punti.

Il Dax di Francoforte cede lo 0,4% a 8.010,64 punti, il Cac 40 di Parigi perde lo 0,45% a 3.826,87 punti, l'Ftse 100 di Londra arretra dello 0,36% a 6.466,55 punti, l'Ibex di Madrid segna -1,29% a 8.507,8 punti

 

 

Tags:
mercatispreadcipro

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.