A- A+
Economia
Gas russo, l'Ue si prepara alla più grande crisi energetica di sempre

L'Unione Europea in crisi in vista della scadenza dell'accordo di transito del gas russo

Un vento di preoccupazione soffia attraverso i corridoi della Commissione Europea che si prepara ad affrontare una delle sfide più significative del decennio in materia energetica. Con la fine imminente dell'accordo di transito tra Russia e Ucraina alla fine di quest'anno, l'Unione Europea si trova di fronte alla prospettiva di una grave crisi nelle forniture di gas russo, e le conseguenze potrebbero essere devastanti.

Secondo un documento riservato, Bruxelles sottolinea la necessità di una sorveglianza attenta per garantire la stabilità durante l'inverno 2024/2025. L'obiettivo è chiaro: evitare che l'Europa cada nell'oscurità e nel freddo a causa di un'interruzione delle forniture di gas.

LEGGI ANCHE: Governo, Urso: "Gas? Autonomi dalla Russia già nel 2023. Italia hub europeo"

Ma non tutto è perduto. L'Unione Europea ha già fatto notevoli progressi nel ridurre la dipendenza dall'approvvigionamento di gas russo. Nel 2023, solo il 15% dell'import totale dell'UE proveniva dalla Russia, rispetto al precedente oltre 50%. Questo è il risultato di un impegno comune nell'investire nelle energie rinnovabili e nella diversificazione dei fornitori.

Tuttavia, la minaccia di una crisi energetica rimane palpabile. La scadenza imminente dell'accordo tra Russia e Ucraina presenta una serie di sfide. Il rifiuto da parte del governo ucraino di rinnovare l'accordo potrebbe portare a una riduzione delle forniture di gas russo verso l'Europa. Questo, combinato con i tagli alla produzione di petrolio dell'OPEC+ e la crisi nel Mar Rosso, potrebbe innescare un aumento dei prezzi energetici e dell'inflazione, mettendo a dura prova un'economia europea già molto precaria.

Mentre sono in corso i negoziati con le capitali europee per affrontare l'emergenza, il tempo stringe. La data critica è il primo gennaio 2025, quando l'Europa potrebbe ritrovarsi senza flussi di gas in transito dall'Ucraina.






in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


motori
Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.