A- A+
Economia
Corruzione e trading ad alta frequenza: Goldman Sachs nel mirino delle autorità

Doccia fredda per Goldman Sachs. Dopo aver passato indenne le inchieste che hanno coinvolto i principali concorrenti (JP Morgan, Bank of America e Citigroup), indagati per corruzione e manipolazione dei tassi di cambio, anche la banca americana dovrà ora affrontare accuse pesanti.

Dai documenti Sec emerge che la banca è oggetto di indagine per le pratiche di assunzione.  Nelle carte si affarma che le indagini delle autorità statunitensi si concentrano sul rispetto della normativa americana sulle attività internazionali delle imprese Usa e più in particolare sulla conformità delle procedure di assunzione.

Per ora non si sa ancora quali siano i Paesi nel mirino, ma è probabile che l'inchiesta si concentri sulle attività di Goldman Sachs in Cina. Le autorità americane, infatti, hanno avviato l'estate scorsa alcune indagini sulle assunzioni di parenti di politici e personalità cinesi da parte di alcune banche Usa. Quello che si cerca di capire è se questi "figlie e figlie" abbiano aiutato le banche a ottenere contratti e favori.

Un alto dirigente di JP Morgan Cina ha lasciato il suo posto a marzo, quando il suo nome è stato accostato a questa inchiesta. Il New York Times ha anche rivelato che la banca aveva usato - sotto falsa identità - la figlia di Wen Jiabao come consulente, quando suo padre era ancora primo ministro.

Ma i  guai di Goldman Sachs non finiscono qui. Il sospetto principale della autorità statunitensi si concentra sulle attività  di trading ad alta frequenza (HFT) sul mercato interno della banca, Sigma X.

si tratta delle cosiddette "dark pool", implicate nel flash crash di Wall Street del maggio 2010. All'inizio di aprile il Wall Street Journal ha scritto che Goldman Sachs si appresterebbe a chiudere Sigma X, vista la serie di errori nel trading e l'ondata di critiche (e di indagini) che ha colpito le dark pool.

Il rumor, anche se smentito, non ha fatto altro che rafforzare i dubbi delle autorità americane sulla trasparenza di questi mercati paralleli.

Tags:
goldman sachssigma xcorruzionecina
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.