A- A+
Economia
IA, consumo di acqua monstre: servono mld di litri per raffreddare i server
Intelligenza Artificiale

IA: Google, Microsoft e Meta nel 2022 hanno prelevato e consumato oltre 2 miliardi di metri cubi di acqua dolce

L'intelligenza artificiale ormai è realtà da circa un anno e i principali investimenti dei grandi marchi mondiali tecnologici si stanno concentrando su questo nuovo business destinato a cambiare molte cose nella vita comune delle persone. Ma c'è un aspetto che fin qui è stato molto sottovalutato, il consumo di acqua per far funzionare i potenti ed enormi server. L'IA - riporta Il Sole 24 ore - non esisterebbe senza un massiccio utilizzo della risorsa idrica dolce e potabile: l’acqua serve a raffreddare i mega server per computer sempre più potenti che devono lavorare h24 senza che i circuiti si surriscaldino. Dall’altro lato, l’intelligenza artificiale è lo strumento chiave per ridurre gli sprechi. A dare la misura della situazione sono i numeri raccolti in "Water Intelligence", il primo rapporto nazionale sull’innovazione e la digitalizzazione nella gestione del ciclo dell’acqua, realizzato dalla Fondazione Earth and Water Agenda per l’Osservatorio Proger.

Leggi anche: Maturità, l'Intelligenza Artificiale rivoluzione la preparazione all'esame

Nel 2022 Google, Microsoft e Meta - prosegue Il Sole - hanno prelevato e consumato oltre 2 miliardi di metri cubi di acqua dolce, tra il 20 e il 35% in più rispetto agli anni precedenti, e nel 2027 la domanda di AI generativa richiederà prelievi calcolati in una media di 5,5 miliardi di metri cubi, più della metà di quanto il solo sistema idrico integrato italiano preleva ogni anno (9,5 miliardi). L’impronta idrica tecnologica dell’intelligenza artificiale è stimata pari al nostro fabbisogno quotidiano di acqua moltiplicato per 30: per noi italiani varrebbe il consumo teorico di 7mila litri a testa al giorno. Il paradosso è che proprio grazie all'IA si riesce a risparmiare nel consumo di acqua, molte imprese utilizzano proprio applicazioni specifiche basate sull'IA per ridurre i consumi. Ma da un lato si riducono i consumi e dall'altro aumentano in maniera esponenziale. Un problema in più che presto andrà affrontato seriamente.






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.