A- A+
Economia
La Gazzetta si restringe a Roma

Continuano le rivoluzioni alla Gazzetta dello Sport. Dopo il licenziamento in tronco di due vicedirettori, Umberto Zapelloni e Stefano Cazzetta, ora si fa strada l'ipotesi di un drastico smantellamento della redazione romana.

Nel piano studiato dal condirettore Stefano Barigelli, infatti, la sede di Roma del quotidiano sportivo dovrebbe diventare solo un ufficio di corrispondenza con un capo e sei risorse che, seguendo le squadre di calcio della Roma e della Lazio e pure la politica sportiva, è opportuno restino nella Capitale.

Gli altri 14 giornalisti, scrive Italia Oggi, invece, verranno trasferiti a Milano (si parla già dal prossimo settembre) e dislocati nelle varie redazioni. Insomma, una operazione simile a quella già avvenuta, per esempio, al quotidiano Libero (che ha chiuso la redazione romana) o a Sky Tg24, che ha concentrato il grosso del lavoro giornalistico a Milano.

Tags:
gazzettarcs





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


motori
Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.