A- A+
Economia
Piazza Affari tiepida nel giorno di Renzi, spread sotto quota 195

Chiusura contrastata per le borse europee. Gli indici sono poco mossi, in virtu' della scarsita' di spunti e della chiusura dei mercati Usa. Il Dax di Francoforte lima uno 0,06% a 9.656,76 punti, l'Ftse Mib di Milano guadagna lo 0,11% a 20.459,65 punti, il Cac 40 di Parigi perde lo 0,11% a 4.335,17 punti, l'Ibex di Madrid cede lo 0,14% a 10.118,6 punti. Spicca Londra, dove l'Ftse 100 guadagna l'1,09% 6.736,00 punti grazie ai positivi dati sul credito in Cina, che stimolano sia il comparto bancario (Rbs +2,7%, Hsbc +1,46%) che minerario (Anglo American +2%, Bhp Billiton +1,27%).

Piazza Affari ha fatto leggermente meglio degli altri mercati europei, a parte Londra che ha fatto corsa solitaria, con la domanda che ha premiato Telecom, Luxottica, qualche bancario e il settore dei media. Dopo una prima reazione positiva nei giorni scorsi alla prospettiva di un cambio di governo la Borsa aspetta ora gli sviluppi, temendo forse le prime difficolta' sorte sulla lista dei ministri. Intanto tra le agenzie di rating l'outlook negativo di Fitch, comunicato oggi, bilancia quello positivo di Moody's di venerdi'.

Nel giorno dell'incarico conferito a Matteo Renzi, lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi chiude in calo a 194 punti dopo aver toccato un minimo di seduta di 191 punti, grazie al miglioramento dell'outlook deciso da Moody's la scorsa settimana. Il rendimento aggiorna al 3,62% il minimo da otto anni. Il differenziale Bonos/Bund segna 186 punti per un tasso del 3,53%.

Tags:
mercatispreadborse

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.