A- A+
Economia

 

Borsa Affari LP (3)

BORSA: PEGGIORE D'EUROPA SU TIMORI GOVERNO (-2,1%), GIU' MEDIASET - Prima seduta della settimana da dimenticare per Piazza Affari che ha chiuso vicino ai minimi una giornata condotta sempre negativamente: l'Ftse Mib finale si e' fermato a quota 16.977 punti, in calo del 2,10%, un parziale che le conferisce il titolo di peggior indice dei principali mercati europei. A penalizzare Borsa Italiana i timori per la tenuta del governo, alle prese con le fibrillazioni nella maggioranza. Le vendite si sono concentrate principalmente sui finanziari. Pesante anche il calo di Mediaset, persino sospesa nel corso della seduta (-6,25%). Spread Btp-Bund in rialzo a quota 249 punti base.

BORSE EUROPEE: CHIUDONO IN CALO TRANNE FRANCOFORTE - Borse europee contrastate in chiusura. Al termine delle contrattazioni l'unico indice positivo (Londra è rimasta chiusa per festività) è quello di Francoforte, che avanza dello 0,22%. Parigi chiude piatta (-0,06%) e Madrid perde lo 0,42%. Piazza Affari, 'maglia nera', archivia la seduta con un calo del 2,1% a 16.977 punti

TITOLI STATO: SPREAD BTP/BUND CHIUDE A QUOTA 249 PUNTI - Lo spread tra Btp e Bund chiude la giornata a quota 249 con un rendimento per i titoli italiani del 4,38%. Il differenziale tra Bonos e Bund si attesta a 257 punti con un tasso del 4,46%.

Tags:
mercatiborsespread
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.