A- A+
Economia
Mittel acquista Ceramica Catalano per 92 mln: nuovo polo dell'arredobagno
Marco Colacicco Presidente Mittel

Mittel acquista per 92 milioni Catalano 

Mittel S.p.A. comunica di aver sottoscritto, per il tramite della propria controllata Italian  Bathroom Design Group S.r.l. (“IBD”) - capofila della verticale di investimento nel settore arredobagno - un contratto preliminare vincolante (“SPA”) relativo all’acquisto del 100% della società Ceramica Catalano S.p.A. (“Catalano”). 

Lo SPA prevede un prezzo di acquisto per il 100% dal capitale sociale di Catalano pari ad Euro 92.000.000,00;  la data di esecuzione è prevista entro il mese di settembre 2024. L’operazione di acquisto verrà finanziata prevalentemente mediante mezzi propri di IBD e della controllante  Mittel S.p.A. e, per una parte minore, mediante finanziamento bancario. 

Catalano ha conseguito nel 2023 un fatturato pari a 48,6 milioni di Euro, realizzando un Ebitda pari a circa 13  milioni di Euro e un utile di poco inferiore a 8,5 milione di Euro. Catalano è leader nel settore della produzione di ceramica per l’arredo bagno ed è presente a oggi in oltre 60 paesi nel mondo, con una componente export sul fatturato intorno al 65%. La filosofia gestionale dell’azienda è da sempre indirizzata a una riconosciuta qualità assoluta nella  produzione, garantendo uno standard produttivo di eccellenza inimitabile. L’evoluzione dell’azienda è frutto di una continuativa attenzione alle innovazioni tecnologiche, in grado di rispondere alle richieste di mercati  sempre più complessi e globalizzati 

La produzione di Catalano viene realizzata mediante sistemi altamente digitalizzati, frutto di investimenti (da  ultimo 4.0) in robotica che hanno condotto l’azienda a sorprendenti livelli di automazione e precisione. Catalano è anche testimonial di una cultura industriale indirizzata intrinsecamente alla sostenibilità, in quanto  negli ultimi anni ha modulato le proprie strategie di sviluppo per favorire la transizione verso una manifattura  improntata alla tutela degli ecosistemi naturali, definendo obiettivi e strumenti efficaci volti ad abbattere in modo significativo l’impatto della produzione in termini di CO2, attestati da importanti riconoscimenti e  certificazioni in materia ambientale; Catalano è stata infatti la prima azienda italiana del settore a ottenere la  certificazione EPD (Environmental Product Declaration) per il prodotto sanitario in ceramica e la prima realtà  al mondo a conquistare la Certificazione ESG (Environment, Social and Corporate Governance).  

Il Presidente di Mittel e di IBD, dr. Marco Colacicco, ha così commentato: “L’acquisizione di Catalano conferma la visione esclusivamente industriale di Mittel, orientata senza riserve al  futuro ed alla tutela dei territori in cui operiamo e delle loro tradizioni artigiane, che ne rappresentano la ninfa.  In soli sette anni, partendo dall’originaria acquisizione di Ceramica Cielo, Mittel ha saputo moltiplicare per otto  volte le dimensioni di IBD, con una crescita che è stata non solo esogena (con le acquisizioni di Galassia,  Disegno Ceramica ed ora Catalano) ma anche e soprattutto endogena. 

LEGGI ANCHE: Mittel, da salottino a fondo private. Il turnover che non scalda la Borsa

Mittel ha creato, attraverso IBD, un polo di eccellenza assoluta del Made in Italy, integralmente basato nel  distretto di Civita Castellana, in grado di produrre a seguito dell’acquisizione di Catalano oltre 1,1 milioni di  pezzi l’anno, all’interno di 4 stabilimenti, su una superficie di circa 200.000 mq.. 

Le riconosciute eccellenze assolute di Cielo nel design e di Catalano nella produzione ed innovazione  tecnologica nel settore arredobagno, nell’ambito di un gruppo i cui prodotti sono presenti in tutto il mondo,  configurano un orgoglio italiano basato nel distretto di Civita Castellana, dove tradizione e innovazione trovano  la loro massima sintesi. 

Intendiamo proseguire con determinazione nel processo di crescita e di creazione di valore del gruppo IBD,  confermando un forte impegno di carattere esclusivamente industriale, finalizzato alla crescita delle imprese,  prestando attenzione ai due valori per noi prioritari della sostenibilità e, soprattutto, della tutela dei territori, dei  dipendenti e delle loro famiglie.” L’investimento in Catalano rappresenta la decima acquisizione di Mittel successiva all’Opa di fine 2018, cui si  aggiunge la cessione e valorizzazione del settore RSA in capo a Gruppo Zaffiro. Questo continuativo processo di crescita è stato accompagnato da un progressivo e continuativo incremento  del NAV intrinseco di Mittel e delle sue dotazioni patrimoniali, con nullo/scarso utilizzo della leva finanziaria, a  conferma di una vocazione e filosofia esclusivamente industriale. 






in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.