Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Axpo Italia, presentato a Genova il nuovo Bilancio di Sostenibilità

Axpo Italia, il nuovo Bilancio di Sostenibilità: focus su innovazione e servizi per imprese e famiglie italiane

Axpo Italia ha presentato oggi a Genova il nuovo Bilancio di Sostenibilità, che offre una panoramica su tutte le attività portate avanti dall’azienda in accordo con gli obiettivi della sua formula “Axpo 3P”: Pianeta, Persone e Prosperità. Dal bilancio emerge l’aumento di servizi innovativi per imprese e famiglie, attraverso i quali contrastare il caro energia e accelerare la diffusione delle rinnovabili. L’evento si è tenuto alla presenza di personalità illustri, tra cui il Sindaco di Genova, Marco Bucci, il Presidente di Axpo Italia Salvatore Pinto e l’Amministratore Delegato Simone De Marchi.

Axpo Italia fonda la propria strategia di sviluppo green su tre direttrici: potenziamento della produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili attraverso i PPA (Power Purchase Agreement), con un target di 16 TWh al 2025, cui si unisce la capacità di continuare a fornire le famiglie italiane con energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili (Pianeta), bilanciamento del rapporto tra uomini e donne nel personale aziendale, con una proporzione 50-50 (Persone), e distribuzione del valore economico generato dall’attività operativa e di business all’interno delle comunità (Prosperità).

All’interno del Bilancio di Sostenibilità, decarbonizzazione e diffusione delle fonti rinnovabili emergono come una priorità per le imprese e le famiglie. Axpo Italia registra, infatti, una forte crescita nella domanda dei progetti di efficienza, cogenerazione, energie rinnovabili e mobilità sostenibile erogati dalla controllata Axpo Energy Solutions Italia (AESI).

L'azienda ha allargato la proposta dei PPA (Power Purchase Agreement), accordi di lungo termine per l’acquisto di energia rinnovabile dedicati alle aziende tramite i Green Flexy PPA, declinati come accordi di medio termine (dai 3 ai 5 anni) per garantire energia 100% green (fino a 20 GWh) proveniente da uno specifico impianto e a condizioni economiche competitive, in modo da rendere la transizione energetica un processo equo e non esclusivo. Un approccio simile è stato adottato nei confronti delle famiglie grazie all’energy company Pulsee Luce e Gas, dedicata alle utenze domestiche, rendendo disponibile Luce Limit.e. che permette il doppio vantaggio di beneficiare di un prezzo per la materia energia indicizzato all’andamento del mercato, bloccandolo con un tetto massimo.

La sostenibilità è entrata a far parte dell’opinione pubblica e, in Axpo Italia, la consideriamo una priorità dal punto di vista strategico e operativo. Sia per far fronte al cambiamento climatico, sia perché si tratta di un elemento fondamentale nella creazione di valore nel medio e lungo termine da parte di un’azienda. Il Bilancio di Sostenibilità rappresenta uno strumento con cui desideriamo raccontare le azioni che mettiamo in atto ogni giorno per rispondere a sfide ambientali e sociali sempre più complesse, contribuendo alla prosperità di tutti i nostri stakeholder in modo continuativo”, ha dichiarato Salvatore Pinto, Presidente di Axpo Italia.

L’imprevedibilità ha caratterizzato gli ultimi anni, specialmente nel settore energetico, richiedendo flessibilità e capacità creativa nel proporre soluzioni per far fronte a situazioni inedite. In Axpo Italia ci siamo strutturati per dare una mano concreta ad aziende e cittadini con servizi sviluppati in tempi rapidi e personalizzabili. Questo processo si integra nella nostra visione del futuro, in cui desideriamo accelerare la decarbonizzazione e la diffusione delle rinnovabili, rendendo la transizione energetica accessibile e inclusiva. Il Bilancio di Sostenibilità costituisce un prezioso ‘cruscotto’ con cui possiamo verificare l’efficacia delle nostre attività ed essere spronati a migliorare”, ha concluso Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia.

Il processo di digitalizzazione, da tempo avviato e che consente all’azienda di essere pioniera nell’introduzione di soluzioni innovative per la transizione energetica, sarà ancora protagonista negli obiettivi di Axpo Italia ed a questo tende a destinare più del 50% degli investimenti sul totale operations.

Gli obiettivi della formula “Axpo 3P”

Per il “Pianeta” l’azienda conferma la centralità dello sviluppo dei Corporate PPA (Power Purchase Agreement) e la continuità nelle forniture al 100% rinnovabili per la clientela domestica. Nell’ambito delle “Persone”, l’azienda ha invece definito un obiettivo di bilanciamento (50-50) tra dipendenti uomini e donne, già raggiunto dall’azienda e dalle sue consociate durante l’anno fiscale 2021/2022. A questo, sono affiancate attività formative e di empowerment, al fine di promuovere un ambiente di lavoro sempre più paritetico dal punto di vista delle opportunità e della crescita professionale.

Per quanto concerne la “Prosperità”, l’azienda continua a partecipare attivamente al benessere dei territori presidiati. Nell’anno fiscale 2021/2022, Axpo Italia ha generato valore all’interno delle comunità e nel mercato attraverso l’adesione a progetti di sviluppo locale e la distribuzione di dividendi per un totale di 57 milioni di euro, mentre i contributi allo Stato sono stati pari a 164 milioni di euro.

Le dichiarazioni di Salvatore Pinto, Presidente Axpo Italia, ad affaritaliani.it

 

Questa è per noi un’occasione importante, perché ci dà l’opportunità non solo di parlare di business, ma di guardare a quello che sta accadendo nel nostro mondo da una prospettiva molto più alta”, ha dichiarato ai microfoni di affaritaliani.it Salvatore Pinto, Presidente Axpo Italia. Sostenibilità, spiega, Pinto, significa moltissime cose: transizione ecologica, attenzione all’ambiente, agricoltura sostenibile, parità di genere e la costituzione di una società diversa, che sia attenta al futuro. “Le ultime grandi tragedie che abbiamo vissuto, dalla pandemia alla guerra, hanno portato una diversa sensibilità circa tutto quello che riguarda il nostro modo di vivere, l’attenzione all’energia, all’ambiente e a tutto ciò che ci circonda”.

Axpo Italia, prosegue Pinto, continuerà ad investire nel sociale, con una sempre maggiore attenzione ai clienti. “Essendo noi un operatore energetico lavoriamo da protagonisti nel mondo della transizione energetica, unendo le tecnologie e i processi alla nostra abilità di coniugare produzione, trading, innovazione e i talenti delle nostre persone”, ha concluso Pinto.

L'intervista di affaritaliani.it a Simone Demarchi, Amministratore Delegato Axpo Italia

 

"Alla naturale e ovvia sostenibilità economica, è necessario abbinare una sostenibilità che non riguardi solo l'ambiente ma anche responsabilità sociali e la cura delle persone", ha dichiarato Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia

Il tema fondamentale della Prosperità, come spiega Demarchi, si concretizza attraverso la messa in pratica di strategie profittevoli per tutti, sia per l'azienda che per i propri partner. "Planet è tutto ciò che riguarda il rinnovabile e ci ha sempre visto come attori principali, non solo in Italia ma in tutta Europa. Infine, People è il nostro principale Asset. I talenti con cui ho la fortuna di lavorare tutti i giorni permettono di mantenere e di incrementare il ritorno anche in periodi estremamente complicati con quelli vissuti negli ultimi anni", ha proseguito l'AD.  

Axpo Italia, nel corso del 2023, si propone di sviluppare sempre più soluzioni green insieme ai propri clienti. L'obiettivo è combinarle, poi, con gli impianti rinnovabili che verranno connessi alla rete in Italia. 

Le parole di Mariavittoria Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava, ad affaritaliani.it

Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava, ha affermato: "La Fondazione Francesca Rava ha come valori quelli della sostenibilità e la misurazione dell'impatto in ogni progetto che svolge, perché crediamo profondamente all'interconnessione della salute dell'uomo e di quella dell'ambiente". Ogni progetto è quindi ispirato alla sostenibilità sociale e a quella ambientale. La visione di Fondazione Francesca Rava condivide gli stessi valori di Axpo Italia e Pulsee: insieme porteranno le immagini del fotografo Stefano Guindani, che ritraggono la natura e ciò che vi sta dietro, a Mia Fair, la fiera dedicata alla fotografia.

"Queste sono immagini iconiche del Bilancio di Sostenibilità economica di Axpo, ma sono anche un potente strumento per comunicare ai visitatori della fiera l'importanza del rispetto dell'ambiente e l'impegno della Fondazione Francesca Rava e di Axpo in questo ambito", ha concluso Mariavittoria Rava

Iscriviti alla newsletter
Tags:
axpo 2023axpo bilancio di sostenibilitàaxpo italiaaxpo salvatore pintoaxpo simone de marchi




Gli Scatti d’Affari

Riso Gallo incontra le aziende aderenti al progetto ‘Il Riso che Sostiene’

Gli Scatti d’Affari

IEG: torna a Rimini la seconda edizione di 'KEY - The Energy Transition Expo'

Gli Scatti d’Affari

Just Eat: annunciati i nuovi Maestri del Gusto dei Just Eat Awards 2023

Gli Scatti d’Affari

Affaritaliani.it media partner della terza edizione di Slow Wine Fair

Gli Scatti d’Affari

Octopus Energy presenta ‘Power Pack’: l'iniziativa prevede ricariche gratuite

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo, Gallerie d’Italia: conclusa la mostra dedicata a Maria Callas

Gli Scatti d’Affari

OVS annuncia la partnership con Rai per la serie tv 'Mare Fuori'

Gli Scatti d’Affari

The Hospitality Experience: annunciata l’apertura del Borgo dei Conti Resort

Gli Scatti d’Affari

Milano, Salone del Mobile: presentata la 62ª edizione

Gli Scatti d’Affari

Milano, AI Festival: conclusa la prima edizione 'Exploring Generative AI'

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.