Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
CDP: 150 milioni a BPS per la crescita delle imprese italiane

Da CDP 150 milioni a Banca Popolare del Sondrio per sostenere la crescita delle PMI e Mid-Cap italiane

Cassa Depositi e Prestiti (CDP) ha sottoscritto un emissione obbligazionaria da 150 milioni a favore di Banca Popolare di Sondrio (BPS), con l'obiettivo di sostenere l’accesso al credito e gli investimenti per lo sviluppo di filiere, l’internazionalizzazione e i progetti legati al PNRR delle imprese di minori dimensioni. Nel dettaglio, ogni finanziamento concesso dalla Banca alle aziende italiane grazie alle risorse di CDP potrà avere un importo massimo di 12,5 milioni, con una durata minima non inferiore a 24 mesi. Le risorse permetteranno alle PMI e Mid-Cap sostenute dalla BPS di poter far fronte alle esigenze di liquidità connesse ai fenomeni inflattivi e al contesto geopolitico internazionale.

Inoltre, le società beneficiarie potranno anche investire sull’acquisto di macchinari, software e tecnologie digitali, oltre che avviare nuovi interventi sulle strutture produttive per l’efficientamento energetico, anche attraverso l’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. La provvista di CDP, inoltre, sarà messa a disposizione dalla Banca Popolare di Sondrio per almeno il 51% in favore di PMI. L’iniziativa assume una particolare valenza strategica anche perché rappresenta una prima concreta collaborazione tra CDP e BPS, due istituzioni con un approccio fortemente innovativo verso le tematiche ESG, e offre una rilevante opportunità di sostenere il tessuto imprenditoriale italiano, perseguendo gli obiettivi del "lavoro dignitoso e della crescita economica" dell’Agenda ONU 2030.

Inoltre, l’iniziativa è coerente con il Piano Strategico 2022-2024 di CDP e segue le priorità di intervento individuate dalle Linee Guida Strategiche Settoriali relative alla Transizione energetica, alla Digitalizzazione e al Sostegno alle filiere strategiche, che puntano, in piena sinergia e complementarità con il sistema bancario, a una sempre maggiore vicinanza alle imprese con l’obiettivo di promuoverne e agevolare gli investimenti. La nuova finanza potrà contribuire a migliorare l’efficienza dei cicli produttivi delle aziende nei vari settori, generando così un impatto sociale e ambientale positivo.

Anche il Piano Industriale 2022-2025 di Banca Popolare di Sondrio persegue gli stessi obiettivi riguardanti soprattutto l’innovazione e l’internazionalizzazione delle imprese. Il prestito obbligazionario è stato emesso nell’ambito del programma "Euro Medium Term Notes Programme" (EMTN) di cinque miliardi di euro. UniCredit Bank AG ha assistito Banca Popolare di Sondrio nell’operazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cdp 2023cdp banca popolare del sondriocdp digitalizzazionecdp pmicdp transizione energetica




Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.