Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
MAIRE, NEXTCHEM: aggiudicato incarico da FertigHy per un impianto di fertilizzanti sostenibili

MAIRE, NEXTCHEM ottiene studio di fattibilità e Pre-FEED da FertigHy per impianto di fertilizzanti sostenibili

MAIRE, gruppo di ingegneria che sviluppa e implementa tecnologie innovative a supporto della transizione energetica, annuncia che NEXTCHEM (Sustainable Technology Solutions) si è aggiudicata da FertigHy uno studio di fattibilità e un contratto Pre-FEED (Pre Front-End Engineering Design) per la realizzazione di un impianto di fertilizzanti sostenibili in Francia. NEXTCHEM implementerà il processo sulla base delle tecnologie proprietarie NX Stami Green Ammonia e NX Stami Nitric Acid e sfrutterà la sua conoscenza in materia di idrogeno ed elettrolizzatori in una soluzione tecnologica consolidata.

"Quello dei fertilizzanti è un settore strategico per l'economia di ogni Paese e siamo orgogliosi di contribuire alla sua sostenibilità in Europa e nel mondo”, ha dichiarato Alessandro Bernini, CEO di MAIRE. “MAIRE, facendo leva sull'approccio integrato che va dallo sviluppo del progetto alle capacità di esecuzione, è in grado di offrire all’industria dei fertilizzanti soluzioni tecnologiche che aiutano a raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione richiesti dalle normative europee”.

FertigHy, consorzio costituito nel 2023, è un esempio di operatori industriali europei che decidono di affrontare le sfide della sicurezza alimentare globale tramite fertilizzanti a basse emissioni di carbonio e, quindi, di investire in Europa per la progressiva decarbonizzazione dell'economia. Il consorzio è composto da diversi azionisti che coprono l’intera catena del valore, tra cui EIT InnoEnergy, RIC Energy, MAIRE, Siemens Financial Services, InVivo e HEINEKEN.

Il primo impianto, che sarà costruito in Francia a partire dal 2027, produrrà 500.000 tonnellate all’anno di fertilizzanti sostenibili a base di azoto, utilizzando idrogeno ottenuto con energia rinnovabile e a bassa emissione di carbonio. Il consorzio intende replicare questo modello integrato in altri Paesi europei, con un potenziale beneficio in termini di riduzione delle emissioni stimato fino a un milione di tonnellate di CO2 all'anno per ciascun impianto.





Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Gli Scatti d’Affari

Iren Smart Solutions: inaugurata la CER Emilia Ovest con LegaCoop

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.