A- A+
Notizie dalle Aziende
Prius Management. Sinergia fra professionalità e attenzione all'ambiente

Prius Management srl è un gruppo di lavoro che svolge da anni attività di consulenza ed assistenza a PMI e Grandi Imprese. Fondato a Bari dalle sinergie di plurime professionalità, ha raggiunto rapidamente tutto il territorio italiano, anche grazie alla partnership con lo Studio Legale Associato MABE & Partners, con sedi a Milano e Roma. Le diverse professionalità che ne fanno parte sono caratterizzate dalla comune volontà di fornire al cliente quanto necessario per un valido posizionamento sul mercato, attraverso strategie di marketing tailor made e continuo affiancamento nel conseguimento degli obiettivi prefissati.

La trentennale esperienza professionale maturata nei settori economico, bancario, immobiliare, commerciale del suo fondatore e CEO, Pierfrancesco Pati, affiancata alla competenza legale dei partners, consente al team di offrire un valido e concreto supporto a sostegno dello sviluppo e della crescita delle aziende. Inoltre Prius Management si avvale del contributo professionale di Mariapaola Negri, nel ruolo di pr e arranger, in grado di coadiuvare le aziende nell'apertura di nuovi mercati e nella creazione di nuove opportunità imprenditoriali sia in Italia, sia all'estero, attraverso network di professionisti e PMI.

Le relazioni manageriali

prius logo

Le relazioni manageriali del Gruppo coinvolgono Pubbliche Amministrazioni, Associazioni di Categoria, Federazioni Nazionali, Gruppi Industriali, Imprese operanti nella Grande Distribuzione, Salute, Benessere, Settore Sanitario, e altro in Italia e all'estero. Il settore agroalimentare, in particolare, sta costituendo un comparto in forte crescita, grazie alle nuove tecnologie sviluppate dal gruppo in un periodo storico come quello della pandemia che stiamo attraversando: la sicurezza del trattamento dei prodotti alimentari è uno degli aspetti che richiede grande preparazione e competenza, per soddisfare tutte le esigenze di sanificazione di magazzini e punti vendita a tutela di consumatori e lavoratori del settore.

Problemi e opportunità della pandemia

Con l'esplosione della pandemia gli aspetti di sanificazione sono diventati fondamentali per quasi tutti i mercati, per le aziende e per gli ambienti frequentati dal pubblico. Il Gruppo Prius Management si è trovato immediatamente coinvolto nella soluzione dei problemi che si erano presentati alle aziende assistite, fino a farne un punto di forza della propria organizzazione e un privilegiato punto di riferimento per il mercato della sanificazione.

La "bio-sanificazione"

Le tecnologie sviluppate per far fronte alla problematica costituita dalla lotta al coronavirus stanno per stabilire uno standard di sicurezza che varrà per molti anni a venire.

Intervista a Pierfrancesco Pati, CEO di Prius Management

Come è nato questo importante posizionamento nel campo della sanificazione?

Pati2Pierfrancesco Pati

"Non parliamo di semplice sanificazione, noi abbiamo per primi parlato alle aziende di "bio-sanificazione", per questo siamo immediatamente diventati leader del mercato. Abbiamo scartato tutti i prodotti chimici che lasciavano tracce pericolose negli ambienti. Non solo nel campo della sanificazione, ma per   tutti i nostri prodotti abbiamo percorso la strada della massima tutela dell'ambiente e delle persone, proponendo trattamenti biologici, basati su elementi assolutamente naturali, a protezione di aria, superfici, derrate alimentari e ... soprattutto delle persone".

In che cosa consiste la vostra proposta alle aziende?

"Grazie ai prodotti brevettati e realizzati in Italia dal Gruppo Colombo, nostro partner tecnologico (più precisamente Colombo Green Industries srl ed Ekonore srl) vero antesignano della bio-sanificazione, di cui siamo General Contractor esclusivi, abbiamo potuto fin da subito proporre al mercato i prodotti più innovativi ed efficaci. In particolare, le sanificazioni con Ozono sono 2.000 volte più efficaci dei trattamenti tradizionali".

Ci può dare qualche dettaglio in più?

"L’Ozono è un trattamento professionale di sanificazione e disinfezione degli ambienti capace di debellare ogni stadio dell’infestante. Come si può dedurre dalla formula O3, la molecola di ozono è composta da tre atomi di ossigeno ed è fortemente reattiva. È proprio grazie a questa sua reattività che è il più potente disinfettante esistente in natura".

Per questo è del tutto rispettoso dell'ambiente?

"Sì, agisce “tridimensionalmente” diffondendosi dappertutto, proprio come fa l’aria. Ad esempio nel caso di un post-incendio, il trattamento ad ozono è in grado di abbattere al 100% ogni elemento tossico, compresa la pericolosa diossina, non lasciando residui e ritrasformandosi in ossigeno. Il Ministero della Salute, con protocollo 24482 del 31/07/1996, ha riconosciuto l’ozono come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe e acari."

Non c'è nessun rischio per le persone?

"L'uso dell'ozono richiede una sola semplice precauzione, anzi una precisa disposizione d'uso: quando si avvia un generatore di ozono, domestico o professionale, le persone non devono essere presenti per la durata di un'ora, un'ora e mezza, a seconda delle dimensioni degli ambienti. Il generatore si spegne automaticamente dopo il periodo programmato, e nell'ambiente trattato resta solo ossigeno purissimo, al termine del processo di bio-sanificazione. Nei negozi e nei supermercati, ad esempio, lo si attiva di notte dopo aver chiuso le serrande. Negli alberghi, dove l'utilizzo è molto apprezzato perché elimina completamente anche l'eventuale odore di fumo di sigaretta, si usano piccole attrezzature molto leggere che si attivano dopo aver rassettato la stanza, anche solo per mezz’ora".

La bio-disinfestazione

Si parla molto anche di bio-disinfestazione, un altro punto di forza della vostra organizzazione.

"Sì, il rispetto della natura e l'abbandono dei prodotti chimici a favore di quelli naturali ci ha permesso di occupare posizioni di grande rilievo anche in questi mercati. Pesticidi, tumori, malattie: come conferma il crescente numero di pubblicazioni e prove scientifiche, siamo stati esposti finora, direttamente o indirettamente, a miscele di prodotti chimici di sintesi potenzialmente cancerogeni e molto pericolosi per la salute. Ora basta. La priorità deve essere azzerare i pesticidi a favore di alternative sostenibili, naturali ed ecologiche, allo scopo di garantire una migliore qualità della vita.

ekonore catalogo

I nostri prodotti coprono vasti campi di utilizzo, soprattutto nel monitoraggio e controllo degli infestanti nella filiera agroalimentare. Ma ci occupiamo anche di allontanare volatili, topi, zanzare senza utilizzare mai prodotti chimici, ma soltanto tecniche rispettose della natura e delle persone.
La nostra offerta è molto ampia, date un occhio al nostro sito per farvene un’idea. Un futuro veramente migliore per tutti noi. "
Numero verde 800-172527

Per informazioni: Ufficio stampa info@trendiest.it

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    prius managementprofessionalitàattenzione all'ambientepierfrancesco patistudio mabemariapaola negriekonoregruppo colombobio-sanificazionesanificazionecoronavirustrendiest news
    i più visti
    in evidenza
    Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

    L'inverno è lontano

    Ognissanti, caldo quasi estivo
    Alta pressione da Nord a Sud


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.