Gli Scatti d'Affari

A- A+
Scatti d'affari
CED, presentato il Rapporto “Crescere Insieme”
CED, presentato il Rapporto “Crescere Insieme”

Gli scatti d'Affari

Affaritaliani.it da sempre ha nel racconto dell'economia uno dei suoi punti di forza. Innovando il linguaggio giornalistico come fa ormai dal lontano 1996, anno della sua fondazione, affaritaliani.it ha deciso di raccontare questo settore attraverso le immagini. Scatti d'autore per scoprire i volti, le emozioni, le infrastrutture e i momenti salienti del mondo economico.

Il Centro Economia Digitale presenta “Crescere Insieme”, rapporto firmato dai vertici di Enel, Eni, I Capital, Leonardo, Open Fiber, TIM e Tinexta

 

Presentato a Roma il Rapporto “Crescere Insieme”, realizzato dal Centro Economia Digitale e firmato dai vertici di Enel, Eni, I Capital, Leonardo, Open Fiber, TIM Tinexta. L’obiettivo generale è quello di rilanciare l’Italia sul mercato globale, puntando sulla ricerca, sull’innovazione e sullo sviluppo tecnologico. Dall’analisi dei trend globali contenuta nel rapporto emerge chiaramente il rischio che l’Italia e l’Unione Europea, senza un intervento da parte dei policy maker del sistema produttivo, siano condannate a divenire attori secondari dell’economia e della politica internazionale. Da qui la necessità di programmare investimenti ad alta capacità di ritorno

Come riportato da Rosario Cerra, fondatore e presidente del Centro Economia Digitale: "Il progetto Crescere Insieme nasce dall’esigenza di definire una strategia che assicuri un futuro di crescita economica a rilievo internazionale per l’Italia e per i suoi partner europei, strategia che deve necessariamente basarsi su investimenti in Ricerca e Innovazione coordinati fra pubblico e privato per garantire la Sovranità Tecnologica in ambiti strategici quali digitale, energia e sostenibilità”.

Secondo la definizione proposta dal Centro Economia Digitale, la sovranità tecnologica è l’abilità di generare conoscenza tecnologica e scientifica autonomamente o utilizzando capacità tecnologiche sviluppate da partner affidabili. Sviluppare tale abilità è la chiave per rafforzare il posizionamento dell’economia italiana ed europea nel mondo, stimolarne la crescita e aumentarne il peso economico. In Italia, il miglioramento delle capacità tecnologiche passa necessariamente per il rafforzamento delle competenze scientifiche offerte del sistema formativo e accademico, da un rilancio delle politiche di investimento in R&S, dall'utilizzo di strumenti di politica industriale volti a favorire la crescita delle PMI attraverso opportune politiche di filiera e a promuovere un modello di infrastruttura pubblica che si ispiri a quello tedesco della rete Fraunhofer.

 

Vuoi vedere di più? Clicca sulla gallery

Iscriviti alla newsletter
Tags:
economia




Gli Scatti d’Affari

Senstation Summer: il format di GRS termina con 100 mila presenze in un mese

Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.