A- A+
Economia

Sconto sulle bollette elettriche e norme anti-frodi sull'Rc Auto che porteranno a un ribasso del prezzo della polizza. Sono le due norme principali del pacchetto Sviluppo previsto dal governo all'interno del piano "Destinazione Italia" approvato dal Cdm. Si tratta - ha spiegato il premier Enrico Letta al termine della riunione - di un decreto legge e di un disegno di legge".

"Ci sara' una forte riduzione del costo dell'energia e del costo delle bollette. C'e' un intervento significativo anche sui crediti per la ricerca e una serie di misure per la digitalizzazione delle imprese e sul campo assicurativo dell'Rc Auto. Ci sara' il calo dei costi per i consumatori", ha spiegato. Non solo: il piano, ha aggiunto Letta, "serve a ridare fiducia alle imprese" e dare "la possibilita' a chi vuole investire di farlo". E' un provvedimento che "serve per aiutare il credito alle imprese", ha sottolineato il premier.

ECCO TUTTE LE MISURE DEL NUOVO PROVVEDIMENTO

contatore bolletta 500 1 
 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
decretosviluppoletta
i più visti
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...


casa, immobiliare
motori
Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.