A- A+
Economia
PopBari, Mattarella (Mcc) in pressing: "Subito nomina degli organi sociali"

"Bisogna procedere rapidamente alla nomina degli organi sociali di Banca Popolare di Bari per dare immediata attuazione al piano industriale. Si può fare anche ad agosto. L'assemblea è stata un successo straordinario, abbiamo una grande occasione e non possiamo sprecarla". A dirlo, in una intervista al Sole 24 Ore, è Bernardo Mattarella, amministratore delegato di Mediocredito Centrale che da fine giugno controlla il 97% della banca pugliese.

Mattarella chiede tempi rapidi per la chiusura della gestione commissariale. "Siamo pronti - spiega - per procedere con le aggregazioni di altre banche per il polo del Mezzogiorno nel 2021". Il presidente Salvatore Maccarone ha dichiarato che le condizioni imposte da Bruxelles sono troppo rigide. E' d'accordo?

"La trattativa con l'Unione europea - risponde - è stata necessaria per escludere che l'intervento di Mcc fosse considerato aiuto di Stato. Bisognava garantire che il rendimento per l'investitore, cioè Mcc, fosse a livelli di mercato. E cosi' è stato: il piano industriale 2020-24 stima un rendimento del 9,7%. Altra condizione era che le perdite della banca non fossero coperte con fondi pubblici".

Alla domanda su che cosa si aspetta, risponde: "La conclusione del lavoro dell'amministrazione straordinaria e le determinazioni di Banca d'Italia. L'aumento di capitale non ha risolto tutti i problemi; la parte difficile viene ora e bisogna pedalare parecchio per implementare il piano industriale. L'effetto della pandemia può portare ulteriori problemi a una banca che soffriva già prima". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    banca popolare di baribernardo mattarella (mcc)
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa

    Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.