A- A+
Economia
Poste, indietro tutta sull'Rc Auto
Centro smistamento di Poste Italiane

Indietro tutta! Poste italiane fa marcia indietro sulla partita del ramo Rc Auto. La frenata sul debutto del gruppo postale guidato da Matteo Del Fante nelle settore delle polizze auto era già nell’aria da settimane ma adesso i rumors sono diventati conferme semi-ufficiose. La compagnia in pratica aveva avviato un riflessione che l’aveva portata a ripensare la strategia su questo fronte.

Alla fine ha deciso che la cosa migliore da fare in questo momento era quella di concentrarsi sullo sviluppo di altri rami Danni, con il welfare in prima linea e Poste Assicura che in pochi mesi ha rivisto completamente la gamma prodotti, investendo molto in tecnologia.

l progetto Rc Auto era quindi stato accantonato nei fatti, ma ora sarebbe arrivato anche lo stop definitivo, perché nei giorni scorsi, secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, sarebbe stata inviata una lettera alle compagnie assicurative che erano state chiamate a partecipare alla gara per diventare partner di Poste Italiane nel ramo Rc Auto, annunciando lo stop alla gara. In competizione c’erano le big del mercato tra cui compagnie di primo piano quali Generali , Unipol e Allianz.

Commenti
    Tags:
    posterc autoassicurazione auto
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta

    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.