A- A+
Economia
Prada, il patron Bertelli compra un palazzo ad Arezzo. Ipotesi hotel 5 stelle

Bertelli si prende Palazzo Carbonati ad Arezzo

Il Palazzo Carbonati, un edificio del XVI secolo, è stato recentemente acquistato all'asta da Patrizio Bertelli, presidente e CEO del Gruppo Prada. Come riporta Pambianco, secondo Arezzo Notizie, Bertelli potrebbe essere stato l'unico partecipante all'asta, che aveva un prezzo base di 1,6 milioni di euro.

La vendita è stata conclusa al primo incanto, anche se l'ufficializzazione da parte del Comune di Arezzo è ancora pendente. Tuttavia, la conferma dell'acquisto è stata data al giornale locale dall'avvocato di Bertelli, Giovanni Gatteschi.

LEGGI ANCHE: Luna Rossa Prada Pirelli e UNESCO insieme per la tutela dell’oceano

Attualmente non è stata annunciata una destinazione specifica per il palazzo, situato in via degli Albergotti, vicino a piazza Grande, luogo di nascita di Bertelli. Ci sono però voci che suggeriscono che l'edificio potrebbe essere trasformato in una struttura ricettiva di lusso, seguendo un vasto progetto di riqualificazione che mira a ripristinare il suo antico splendore.

Questo acquisto rappresenta un ulteriore gesto di dedizione di Bertelli verso la sua città natale, Arezzo, dove ha già acquisito importanti locali storici come il Caffè dei Costanti, i ristoranti La Buca di San Francesco e La Capannaccia, oltre all'edicola di Piero Scartoni. Bertelli ha anche donato un milione di euro per il restauro della facciata della pieve di Santa Maria Assunta.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.