A- A+
Economia
Saipem in pole per contratto Shell in Nigeria.Il barile trascina i petroliferi

Titoli petroliferi in evidenza in mattinata in tutta Europa sulla scia del rialzo del greggio, ai massimi da oltre due anni e mezzo. Il sottoindice Stoxx del comparto a livello continentale mette a segno la migliore prestazione di giornata con un rialzo dello 0,34%. A Piazza Affari si mettono in evidenza Saipem (+2,54%), Tenaris (+0,83%) ed Eni (+0,27%), mentre nel resto d'Europa gli acquisti sostengono TechnipFmc (+2,51%) e Total (+2,24%) a Parigi. In rialzo anche Repsol (+0,25%) a Madrid.

Il prezzo del petrolio sta consolidamento i rialzi della vigilia, quando aveva chiuso sui massimi da ottobre 2018. L'American petroleum institute (Api) ha pronosticato un calo delle riserve Usa: prospettiva che sostiene i corsi insieme alla fiducia sulla ripresa economica globale e sul conseguente aumento della domanda di energia.

Il future luglio sul Wti sale dello 0,32% a 69,05 dollari al barile, mentre la consegna agosto sul Brent guadagna lo 0,31% a 71,57 dollari. Saipem beneficia inoltre delle indiscrezioni che la vogliono in pole position per ottenere un contratto da Shell in Nigeria.

Un deal che potrebbe valere complessivamente circa 600 milioni di dollari. "Se questo fosse confermato, potrebbe rappresentare un'opportunità attraente per il gruppo italiano, in una regione dove Saipem ha una presenza ben radicata", commentano gli analisti di Mediobanca.

Commenti
    Tags:
    saipempetroliferienipetrolio wtipetrolio brent
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.