A- A+
Economia
Saldi a prova di Flegetonte. Gli italiani approfittano degli sconti

Se il buon giorno si vede dal mattino, la stagione dei saldi è iniziata alla grande. È positivo, infatti, il bilancio del primo fine settimana di saldi per le aziende associate a Federdistribuzione (14.600 esercizi diretti e in franchising per un fatturato complessivo di 60,6 miliardi di euro): le vendite in tutta Italia hanno fatto registrare un +4% rispetto al 2014. Sabato meglio della domenica, con tutta probabilità a causa delle temperature così elevate da costringere molti italiani a non uscire di casa, e sconti in linea con quelli degli anni precedenti, con saldi che andavano dal 30% al 70 per cento.

Ottimismo, dunque, per i commercianti e per tutto un settore che ha sofferto molto la crisi dei consumi, perché “questi risultati dimostrano che, se opportunamente stimolato con iniziative commerciali, il consumatore reagisce e torna a spendere”, ha fatto notare il presidente di Federdistribuzione Giovanni Cobolli Gigli. Ma è vero anche che resta vitale, per il comparto, “la piena liberalizzazione delle promozioni nei prodotti non alimentari, un provvedimento che darebbe maggiore libertà di gestione dei propri stock e assortimenti alle imprese e più occasioni di acquisto conveniente ai cittadini”.

Solo un giorno prima, invece, Federmodamilano aveva diffuso le proprie elaborazioni relative alla propria rete, molto meno incoraggianti: il primo giorno di saldi nel capoluogo lombardo, cioè sabato, ha fatto registrare solo un +0,5% rispetto al 2014 e pressoché vicine allo zero sono state le vendite nella giornata di domenica.

Tags:
saldi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.