A- A+
Economia
Segafredo, Zanetti compra il Genoa Calcio. Rumors

L'industriale del caffè Massimo Zanetti (è suo il marchio Segafredo) è interessato a comprare il Genoa. Secondo quanto scrive Mf-Milano Finanza Zanetti, presidente e fondatore del Massimo Zanetti Beverage Group (Mzbg), leader di mercato e molto presente anche all'estero potrebbe presto diventare il nuovo proprietario del club ligure. Società che è stata messa sul mercato dall'attuale patron Enrico Preziosi.

"Ho ceduto la società. Le firme entro questa settimana o all'inizio della prossima. Nella prossima intervista non sarò più il presidente del Genoa", ha rivelato lunedì 10 luglio Preziosi all'emittente ligure Telenord. Annunciando nei fatti di aver trovato un accordo per la cessione del club senza pero' aver voluto svelare il nome del compratore.

Massimo Zanetti è una vera e propria istituzione nel mondo del caffè essendo il fondatore e presidente di Mzbg nonchè il suo maggiore azionista. Zanetti infatti attraverso la Massimo Zanetti Industries Sa controlla la maggioranza assoluta di Mzbg che nel 2016 ha registrato un esercizio in crescita: l'ebitda è salito del 7,4% a 68 milioni e l'utile è aumentato da 12 a 17 milioni. In calo soltanto i ricavi (da 942 a 916 milioni) per il mancato rinnovo di una fornitura di caffe' mass-market alla catena statunitense di supermercato Wal-Mart.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
genoa calciozanettisegafredoenrico preziosi
i più visti
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.