A- A+
Economia
Snam-Carabinieri, raggiunta intesa per rafforzare sicurezza infrastrutture

L’intesa è stata raggiunta. Snam, il maggiore operatore di infrastrutture energetiche in Europa, e l’Arma dei Carabinieri hanno firmato un Protocollo di Intesa per rafforzare la sicurezza dei processi aziendali, per la tutela delle persone e la protezione delle infrastrutture critiche, attraverso la promozione di sinergie in ambito informativo e formativo. In particolare, le parti avvieranno una collaborazione per attività di formazione del rispettivo personale sui temi della sicurezza e della tutela dell’ambiente, anche attraverso il supporto del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale e la Transizione Ecologica. Snam e l’Arma dei Carabinieri, inoltre, organizzeranno congiuntamente eventi finalizzati alla condivisione di esperienze e best practice operative.

“L’avvio di una collaborazione tra un’istituzione fondamentale come l’Arma dei Carabinieri e una società che realizza e gestisce infrastrutture strategiche come Snam, ha l’obiettivo di contribuire alla sicurezza delle persone e dei territori, mettendo a fattor comune le reciproche competenze di security e diffondendo buone pratiche in termini di etica e lotta alla corruzione”, ha commentato Marco Alverà, Amministratore Delegato di Snam.

“Questo accordo”, ha sottolineato il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Teo Luzi, “consente di promuovere, in maniera sinergica, le esperienze e le professionalità delle proprie eccellenze, incrementando la formazione del personale, nell’ambito delle reciproche competenze. L’obiettivo comune resta quello di sviluppare, in Italia e all’estero, iniziative volte a migliorare il livello di sicurezza delle persone e dei territori, con un’attenzione costante al rispetto della natura e dell’ambiente”.

Per Snam è fondamentale garantire la salvaguardia del patrimonio aziendale e la sicurezza e continuità operativa delle reti energetiche, tutelando il personale preposto al loro sviluppo e alla loro gestione. In virtù di questo obiettivo, la società è sempre più attenta al potenziamento della security, incoraggiando sinergie con tutti i processi interni per stimolare maggiore flessibilità e reattività; azioni necessarie a prevenire, contrastare e gestire gli impatti di situazioni impreviste. L’implementazione delle singole iniziative sarà disciplinata da appositi accordi attuativi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    snamcarabinieriarma dei carabinieriprocessi aziendalisicurezzainfrastrutture
    i più visti
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


    casa, immobiliare
    motori
    Kia svela la nuova generazione della Niro

    Kia svela la nuova generazione della Niro

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.