A- A+
Economia
UniCredit, l'ex Cee Ubertalli a capo dell'Italia.Così Orcel ridisegna la banca

CLICCA QUI PER VEDERE LA NUOVA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI UNICREDIT
CLICCA QUI PER LEGGERE I CURRICULUM DEI BANKER DELLA NUOVA PRIMA LINEA MANAGERIALE DI UNICREDIT

L'ex co-head responsabile del'Area Central East Europe Niccolò Ubertalli a capo dell'Italia (al posto di Remo Taricani e Andrea Casini) che, con il 48% dei ricavi,  smantellata l'area Western Europe diventa una delle aree geografiche a diretto riporto, con la Germania (24% del fatturato), Central Europe e Eastern Europe, dell'amministratore delegato. Creazione del Group Executive Committee, un Executive Management Committee più snello (15 membri contro la struttura precedente di 27 componenti) e, come riferito anche da Affaritaliani.it, tre nuove banker ex Ubs (Anna Coleman, Joanna Carss e Fiona Melrose), che in passato avevano lavorato con lui, arruolate nella prima linea manageriale. Smantellato il sistema dei co-head a presidio delle singole aree di business, tratto distintivo dell'organizzazione precedente a firma Mustier per evitare eccessive concentrazioni di potere al vertice. Niente direttore generale e cinque nuovi ingressi nella nella nuova cabina di regia operativa di UniCredit (Oltre a Coleman, Carss e Melrose, anche Jingle Pang e Teodora Petkova). 

c74b6ec0 8259 4bc7 9240 a08d06b7d028
 

L'organigramma del nuovo Group Executive Committee di UniCredit

Lanciato in continuità il buyback ereditato dall'ex Ceo, Andrea Orcel introduce invece un forte elemento di discontinuità anche (dopo la strategia) sull'organizzazione della banca ridisegnando, con una certa celerità rispetto alle attese del mercato (per giugno), la nuova prima linea manageriale di UniCredit che sarà chiamata a delineare nel dettaglio le nuove strategie della banca per "passare da un periodo di ridimensionamento ad uno di crescita sostenibile e profittevole". Piano industriale, per la cui stesura Orcel sarà affiancato dall'ex collega in Ubs Fiona Melrose, appena sbarcata in Piazza Gae Aulenti. 

Schermata 2021 05 12 alle 12.09.36
 

L'organigramma del vecchio Executive Management Committee (sostituito ora dal Gec)
disegnato da Jean Pierre Mustier

Le altre componenti della nuova squadra che già in precedenza avevano lavorato con Orcel nel colosso svizzero sono Anna Coleman, ora a capo della funzione People&Culture, un HR allargato e Joanna Carss, a cui è stata affidata la funzione Stakeholder Engagement, sotto la cui responsabilità ricade anche la comunicazione. 

Il Group Executive Committee è una sorta di stanza dei bottoni in cui Orcel condividerà la strategia della banca che il Gec dovrà rendere operativa "aumentando il livello di coinvolgimento e responsabilizzazione del team manageriale". Oltre che dallo snellimento del vecchio Executive Management Committee, la semplificazione, nuovo tratto organizzativo annunciato da Orcel appena messo piede in banca, è resa evidente dall'eliminazione di un livello gerarchico, cancellando la prima linea dei co-head che prima era a diretto riporto di Mustier. In più verranno ridotti il numero di comitati interni da quarantaquattro ad un massimo di quindici-venti.

(Segue: tutte le nuove funzioni e l'organigramma)

Commenti
    Tags:
    unicreditnew organization unicreditnuova organizzazione unicreditsquadra manager orcel
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Lato A e B: Raffaella, che bikini Il doppio punto di vista della Fico

    Wanda, giungla bollente. Foto

    Lato A e B: Raffaella, che bikini
    Il doppio punto di vista della Fico


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.