A- A+
Economia
Unicredit, mappa Usa dei nuovi soci. Mozilla, Coca Cola e i fondi del football

La mappa americana dei nuovi soci di Unicredit

Unicredit si sta rivelando un interessante investimento per molti fondi e società in giro per il mondo, che devono aver trovato un valido motivo per comprare le azioni dell’istituto guidato da Andrea Orcel. Lo scrive oggi il Corriere della Sera, secondo cui "il sindacato che rappresenta i giocatori della National Football League ha comprato 1.557 titoli Unicredit con l’Nfl player annuity and insurance company e 7.236 con l’Nfl player tax qualified annuity plan".

La novità emerge scorrendo il libro soci dell’assemblea straordinaria della banca di ottobre, quella che ha approvato il sistema monistico, e confrontandolo con quello dell’assemblea di marzo, spiega il Corriere della Sera. "Il titolo negli ultimi sei mesi è schizzato su del 38% e altri soggetti hanno fiutato l’affare, così l’Nfl Player Association si è trovata in buona compagnia: tra il 31 marzo e il 27 ottobre ha acquistato oltre 7.200 azioni (181 mila euro ai valori di ieri) anche il fondo pensione dei dipendenti Coca Cola di Atlanta".

Non è tutto: "un  altro investitore è Mozilla, la società Usa che sviluppa il motore diricerca Firefox: tra marzo e ottobre ha più che triplicato la posizione, passando da 2.390 azioni a 7.379. Stesso schema peril big della logistica Fedex, a differenza del suo fondo pensione per il personale, che invece ha ridotto la partecipazione". 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


motori
Opel Grandland 2024, rivoluziona il concetto di SUV

Opel Grandland 2024, rivoluziona il concetto di SUV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.