A- A+
Spettacoli
Claudio Lippi, gaffe razzista dalla Fialdini: "Ma è un primate?" - VIDEO

Da noi...a ruota libera, Claudio Lippi accusato di razzismo. Il presentatore si rivolge così a un ragazzo di colore: "Ma non è un primate?"

Quella passata è stata una domenica piuttosto movimentata su Ra1. Come se non fossero bastati gli insulti involontari di Sgarbi alle figlie e la domanda maliziosa di Mara Venier a Pupo che ha gelato lo studio di Domenica In, ci ha pensato Claudio Lippi a rincarare la dose. L'ex presentatore era tra gli ospiti di Da noi..a ruota libera insieme alla figlia Federica in occasione della festa del papà. Lippi infatti si è reso protagonista di un siparietto che ha susciato un certo sdegno sul web prer i suoi risolvi razzisti.

Claudio Lippi a un ragazzo di colore: "Ma è italiano? Allora non è un primate"

Claudio Lippi durante l'intervista di Francesca Fialdini ha notato un ragazzo di colore tra il pubblico e ha voluto chiedergli dei suoi folti capelli. Alla domanda è poi seguita un'espressione davvero poco felice: "Ma è fantastico, è italiano? Ah, metà brasiliano? Ecco perché. Ma sempre nell’atto umano, cioè è un essere umano, non è un primate". La Fialdini ha certo di bissare l'accaduto ma la polemica si è scatenata come un'onda sui social. Non contento Lippi è poi nuovamente scivolato in una seconda gaffe parlando della differenza tra maternità e paternità: "Perché sono nato uomo? Me lo sono sempre chiesto. Almeno nascevo Malgioglio! Ma niente, neanche quello".

Curiosamente il presentatore in una intervista di pochi giorni fa a La Repubblica si chiedeva come mai non lavorasse più in televisione. A rispondere è stato lui stesso con i suoi commenti da condannare.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
a ruota liberaclaudio lippi





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.