A- A+
Spettacoli
Abdellatif Kechiche, all'asta la sua Palma d'Oro per finanziare il nuovo film

Palma d'Oro vendesi. E' l'annuncio choc del regista franco-tunisino Abdellatif Kechiche che ha deciso di mettere all’asta il prestigioso premio vinto nel 2013 per "La vita di Adele" per finanziare il suo nuovo film.

A rivelarlo è l'Hollywood Reporter secondo cui il regista sarebbe arrivato a questa decisione pur di terminare la realizzazione del suo ultimo lavoro "Mektoub, My Love", un dramma in due parti interpretato da Lou Luttiau, Shain Boumedine e Ophelie Bau,  adettamento del romanzo "La blessure, la vraie", di François Bégaudeau, fermo in post-produzione dopo che la banca finanziatrice ha chiuso i rubinetti.

"Per ottenere i fondi necessari al completamento della post-produzione senza ulteriori ritardi – si legge in una dichiarazione – la società di produzione e distribuzione francese Quat’Sous mette all’incanto memorabilia legate all’opera di Kechiche. Gli oggetti in questione spaziano dalla Palma d’Oro ai dipinti a olio che giocano un ruolo centrale in La vita di Adele".

Il portavoce del regista, contattato dall’Hollywood Reporter, non ha voluto rivelare la cifra necessaria per riprendere i lavori. Ironia della sorte, "Mektoub, My Love" racconta la storia di Amin, un ragazzo che si ritrova al centro di un triangolo amoroso con la moglie di un produttore che dovrebbe finanziare il suo primo film.

Tags:
abdellatif kechicheabdellatif kechiche palma d'orola vita di adele
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre


casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.