A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel: Amadeus doppia Panicucci, boom per Sergio Mattarella

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di lunedì 31 dicembre 2018 vedono i palinsesti rivoluzionati in occasione del passaggio dal 2018 al 2019. Occhi puntati sul discorso di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e per quanto riguarda l'intrattenimento, la sfida tra veglioni televisivi con il tradizionale appuntamento di San Silvestro su Rai1, L'Anno che verrà, quest'anno presentato da Amadeus e su Canale 5 Capodanno in Musica condotto da Federica Panicucci. 

Chi ha vinto e chi ha perso la sera di Capodanno? Vediamo i dati.

Su Rai1 L’Anno che Verrà, in onda dalle 20.50 alle 24.57, ha conquistato 5.552.000 spettatori pari al 35.1% di share; mentre la seconda parte, in onda dalle 24.57 alle 25.59, ha segnato il 32.9% con 3.054.000 spettatori. Doppiato, dunque, Canale 5 con Capodanno in Musica, in onda dalle 20.45 alle 25.58, che si è fermato a 2.425.000 spettatori pari al 16.7% di share. Su Rai2 il film di animazione Hotel Transylvania 2 ha convinto 839.000 spettatori pari al 5% di share, battendo su Italia 1 In Time con i suoi 511.000 spettatori (3.1%). Su Rai3 il 42° Festival Internazionale del Circo di Montecarlo ha calamitato 1.480.000 spettatori pari a uno share dell’8.9%. Su Rete4 Il Segreto – La Storia di Pepa raduna solo 326.000 spettatori con il 2% di share, superato da La7 con il film di Alfred Hitchcock Intrigo Internazionale che ha totalizzato 429.000 spettatori e uno share del 2.6%. Su TV8 il Cirque du Soleil ha raggiunto 2% con 339.000 spettatori mentre sul Nove Tutti Insieme Appassionatamente ha richiamato davanti al video 258.000 spettatori (1.6%).

Quanto al discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, esso conquista su Rai 1 5.133.000 spettatori con il 30.3%, su Canale 5 2.634.000 spettatori con uno share del 15.6%, su Rai2 totalizza il 4.6% con 777.000 spettatori, su Rai3 raduna 821.000 spettatori pari al 4.8%, su Rete4 359.000 individui all’ascolto (2.1%) e su La7 ha interessato 637716.000 spettatori (3.8%).

L'anno scorso, il 31 dicembre 2017, L’Anno che Verrà su Rai1 aveva conquistato 5.536.000 spettatori pari al 35.4% di share. A mezzanotte 9.736.000 telespettatori erano sintonizzati su Rai1 con il 54.36% di share. Su Canale 5 Wind Capodanno in Musica radunava 2.753.000 spettatori pari al 17.1% di share. 

Quanto al discorso di Sergio Mattarella, il Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica registrava su Rai 1 5.101.000 spettatori (29.2%), su Canale 5 2.489.000 spettatori con uno share del 14.3%, su Rai2 il 4.6% con 809.000 spettatori, su Rai3 612.000 spettatori pari al 3.5% di share, su La7 523.000 spettatori (3%), su RaiNews24 registrava invece lo 0.28% 49.000 spettatori.

Commenti
    Tags:
    ascolti tvauditel31 dicembre 2018ascolti capodannodiscorso di mattarelladiscorso del presidente mattarellaascolti discorso mattarellal'anno che verràamadeuscapodanno in musicafederica panicuccicirco di montecarlocirque du soleilil segreto - storia di pepa
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

    Scatti d'Affari
    Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


    casa, immobiliare
    motori
    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.