A- A+
Spettacoli
Auditel, Barbara D'Urso vola al 20% e aspetta una prima serata Mediaset
Barbara D'Urso

Auditel, ascolti tv ieri: Uno mattina batte Mattino 5 nel day time 

 

L'ultima, magnifica interpretazione di Virna Lisi in "Latin lover" il film in prime time su Rai 1 vince di strettissima misura su Canale 5 che propone la nuova stagione di Squadra antimafia ma si ferma inesorabilmente al 12.11 (il Biscione ē al 10.11). Rai 3 affidata a Stefano Coletta convince ogni giorno di più: ieri lo storico format della rete Chi l'ha visto? condotto da Federica Sciarelli si piazza appena 1 punto sotto la rete ammiraglia all'11.2 sorpassando l'ammiraglia Mediaset. In crescita Otto e mezzo di Lilli Grber al 5 per cento. Ma la notizia di oggi, leggendo i dati auditel, ē la vittoria schiacciante di Uno mattina nel day time su Mattino 5.

Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi fanno schizzare il contenitore di Rai 1 quasi al 21 per cento con le straordinarie performances di Eleonora Daniele al 19.2 (Storie italiane) ed Elisa Isoardi circa 900 Mila teste nel suo "Buono a sapersi" . Nonostante i timidi segnali di ripresa il Mattino di Canale 5 resta 5 punti sotto in media al competitor targato Rai 1 a conferma che il team di quest'anno - formato in parte da eccellenti riconferme a partire da Di Mare - ė perfetto.

Soffre invece la prima parte di La vita in diretta che totalizza 9.32 con 1milione e 46 Mila teste; la seconda parte sale al 13.54 con oltre un milione e 300mila mentre la terza - che coincide con il segmento del Grande fratello di Pomeriggio 5 dunque una striscia monotematica a target selettivo- porta a casa un milione e 485mila spettatori.

Pomeriggio 5 di Barbara D'Urso conquista ma mantiene anche la leadership dal primo all'ultimo minuto con quasi 2 milioni pari al 19.50. Per la D'Urso che ha preso in corsa ingranando la marcia più alta una stagione complessa che si confronta con la concorrenza della brava Francesca Fialdini (la conduttrice Rai con budget no limits per i suoi ospiti) sono già arrivati i complimenti dei "piani alti" di Cologno monzese. Per Barbara in arrivo, dicono al Biscione, una prima serata da gennaio oltre il Pomeriggio o Domenica live partita alla grande. In viale Mazzini infine da registrare la sorpresa di Rai Gulp affidato all'ottimo Luca Milano che ieri con Maggie AND Bianca ha totalizzato quasi il 2 pari a 403mila teste.

Milano sta rivoluzionando la rete che fu di Massimo Liofredi. Via tutti i conduttori o gli autori di stretta marca "liofrediana" (tranne Marcello Villella vicino alla sua vice Mussi Bollini, bravo autore di Gulp Music) spazio a nuove produzioni o fiction. Per le conduttrici come Greta Pierotti, Carolina Rey o Gaià Ranieri, selezionate all'epoca di Liofredi, provini in corso per i nuovi programmi. Menzione speciale alla Rey che ē già ingaggiata per Lucca comics.

Tags:
auditelbarbara d'ursorai gulp
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.