A- A+
Spettacoli
Carolina Crescentini, il marito sposato 2 volte e le scene spinte nei film
Carolina Crescentini

Carolina Crescentini: "Francesco Motta ha sei anni in meno: lo prendevo in giro"

Carolina Crescentini e Francesco Motta fanno coppia dal 2017.  L’attrice, classe 1980, e il cantante, di 6 anni più giovane, si sono innamorati e sposati due volte. A conquistare Carolina Crescentini sono state alcune caratteristiche rare di Motta, come racconta al Corriere: “Oltre a essere molto poetico, la sua sensibilità e ironia, che in una relazione è fondamentale. E poi ha gli occhi buoni. Francesco mi ha dedicato più di una canzone. Ci siamo incontrati in una radio che non esiste più. Mi guardava e riguardava, aveva tutti questi capelli ricci…”.

Un anno dopo l’incontro è arrivato il primo appuntamento, “prima ci sentivamo al telefono, lo vedevo così giovane, ha detto l’attrice. “Mi disse che aveva pubblicato un cd intitolato “La fine dei vent’anni”. Ho capito, gli risposi, ma quando sono finiti i tuoi vent’anni?”, ha aggiunto Carolina. La differenza di età non si è rivelata un problema per i due artisti, legati agli stessi riferimenti culturali.

Per il primo appuntamento Carolina Crescentini lo ha portato nel suo posto del cuore,il faro del Gianicolo: “Non mi fidavo, volevo andare nel mio territorio: se fosse andato male, all’aperto mi sarei sentita libera di tornarmene a casa. È al Gianicolo che poi mi fece la proposta di matrimonio, mettendosi in ginocchio”, ha raccontato al Corriere.

Le nozze sono state addirittura due, a New York e in Toscana, “perché ci hanno spiegato che, per complicate questioni burocratiche con gli Usa, per risposarci in Italia dovevamo prima divorziare sennò sarebbe stata bigamia”. A New York, racconta Carolina: “Vai al Municipio e ti danno un bigliettino, fuori compri le fedi, il bouquet, i testimoni. La tradizione vuole che nell’abito ci sia un punto di blu, così ho trovato una tee-shirt degli Aerosmith bianca punteggiata di blu”.

In Toscana, invece, la festa è durata ben tre giorni: una sorta di festival fatto di musica, arte e amici. Alla fine, Carolina Crescentini ha confessato: “Il matrimonio è una tale botta emotiva che la prima volta sola soletta è stata meglio. La seconda, ce la siamo goduta”.

L'attrice italiana non ha fatto solo cinema. Ha anche posato per Playboy, "in lingerie, non completamente nuda. Il fotografo è un caro amico che mi ha messo a mio agio". Delle scene di sesso nei film, invece, Carolina Crescentini racconta che "alla troupe e ai tecnici non gliene importa nulla, sono talmente abituati. Se la sceneggiatura lo giustifica, okay, ma se posso le evito".

Leggi anche: 

" L'ombra della Frexit sull'ascesa di Le Pen: per l'Ue stangata da 25 mld l'anno

Elezioni Francia: oltre il 50% contro Macron. Le Pen punta i voti a Mélenchon

Francia, Pasquino: "Rivincerà Macron. Boom antipolitico? Fa bene a Fratoianni"

Francia, "Berlusconi voterebbe Macron al ballottaggio". E tu? Di' la tua

Fassina (Leu): "Extra profitti solo scalfiti. E' qui che bisogna attingere"

Bianca Berlinguer dà spazio a Orsini: pugnalata alla lezione del padre Enrico

Ucraina, Mulè (Difesa): "Borrell? Non si può combattere all'infinito"

L'Ucraina si appresta a diventare il Libano del nuovo millennio

Francia, proteste in strada a Rennes dopo l'esito del voto. VIDEO

Banca Generali, a marzo raccolta netta totale a €480 milioni

Unipol Gruppo, con UnipolMove entra nel mercato del telepedaggio

Enit, presentata una nuova immagine corporate. Rinnovata la brand identity

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carolina crescentinifrancesco motta





in evidenza
La verità su Panariello e Pieraccioni al Festival 2025

Carlo Conti a Sanremo

La verità su Panariello e Pieraccioni al Festival 2025


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.