Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Unipol Gruppo, con UnipolMove entra nel mercato del telepedaggio

Unipol Gruppo, al via nuovo device che consente il pagamento del pedaggio autostradale e di servizi legati alla mobilità

Unipol Gruppo, leader in Italia nel business Auto, entra nel mercato del telepedaggio con UnipolMove, il device realizzato da UnipolTech, la società del Gruppo che progetta ed eroga servizi telematici, che consente il pagamento del pedaggio autostradale e di una serie di ulteriori servizi legati alla mobilità: multe, bollo, parcheggi, ZTL e rifornimento di carburante. Grazie a UnipolMove il Gruppo debutta in un mercato, quello dei sevizi di pagamento elettronico dei pedaggi, prima in regime di monopolio e ora finalmente oggetto di liberalizzazione. Conferma la propria leadership nell’ecosistema mobility arricchendo un’offerta già in grado di garantire la copertura dei bisogni del consumatore lungo tutto il ciclo di vita dell’auto e proponendosi sempre più come un vero e proprio partner di mobilità a 360 gradi, grazie ai servizi forniti da UnipolService, con le sue 4.000 carrozzerie, UnipolGlass con i suoi 200 centri cristalli, UnipolAssistance, con i suoi 300 operatori per l’assistenza 24/7 e UnipolTech, leader nel campo della telematica con oltre 4 milioni di scatole nere installate.

Il Gruppo inoltre ha ampliato la propria proposta rivolta al segmento Auto con l’ingresso nel mercato del Noleggio a Lungo Termine, grazie all’acquisizione di UnipolRental, che gestisce oltre 65 mila veicoli, e di una piattaforma online, Tenutabene.it, per la transazione di autovetture usate a favore dell’economia circolare.

“Siamo il primo operatore ad aver ottenuto la certificazione con la nuova normativa europea di Servizio di telepedaggio europeo. Così, forti dei nostri 10 milioni di clienti assicurativi auto a cui poter proporre il prodotto, siamo entrati in un mercato dove fino a ieri non c’erano alternative” ha dichiarato Giacomo Lovati, Chief Beyond Insurance Officer di UnipolSai“Con questo servizio aggiungiamo un ulteriore tassello al piano di sviluppo della mobilità, partito ormai parecchi anni fa, e che ci vede in grado di estendere la nostra offerta di mobilità intorno ai bisogni del nostro cliente sempre partendo dal nostro prodotto core ossia la polizza assicurativa.

Commenti
    Tags:
    unipol gruppo ecosistema di mobilitàunipol gruppo giacomo lovatiunipol gruppo pedaggio autostradaleunipol gruppo telepedaggiounipol gruppo unipolmove




    Gli Scatti d’Affari

    Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

    Gli Scatti d’Affari

    UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

    Gli Scatti d’Affari

    SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

    Gli Scatti d’Affari

    PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

    Gli Scatti d’Affari

    CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

    Gli Scatti d’Affari

    Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

    Gli Scatti d’Affari

    Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

    Gli Scatti d’Affari

    Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

    Gli Scatti d’Affari

    Global Strategy: presentata la XIV Edizione dell’OsservatorioPMI

    Gli Scatti d’Affari

    Newlat food: acquisizione di Princes e obiettivi per il 2030

    Guarda gli altri Scatti
    
    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete


    motori
    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.