A- A+
Spettacoli
Cinema a Natale: Mary Poppins trionfa ma Boldi e De Sica sono sul podio
Massimo Boldi e Christian De Sica

I film di Natale investono come un ciclone il box office italiano. Mary Poppins della Disney è sempre il più visto nei cinema con 270mila euro che la portano quasi alla cifra di tre milioni.

Stupisce ancora Bohemian Rapsody, biografia dei Queen, che si piazza al secondo posto con altri 148mila euro gravitando ormai attorno ai 17,5 milioni complessivi pericolosamente vicino al primato degli Avengers, ovvero il film più visto dell'anno - finora - con i suoi 18,7 milioni.

Al terzo posto dei più visti, a riprova che la scommessa si è rivelata vincente e che la coppia non è scoppiata bensì esplosa al botteghino, Amici come prima che vede ricomporsi il duo comico composto da Massimo Boldi e Christian De Sica, con i loro 147mila euro per 1,8 milioni complessivi.

Subito sotto di loro il nuovissimo capitolo della saga dei Transformers ovvero Bumblebee (102mila euro e 960mila totali) e al quinto posto dei film più visti nei cinema italiani si affaccia il Grinch con 73mila euro, che lo portano alla cifra complessiva di 5,1 milioni.

Commenti
    Tags:
    cinemanatalebox officemary oppinsamici come primamassimo boldichristian de sicaboheman rapsody
    in evidenza
    Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

    Sfilata da sogno e... da ridere

    Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

    
    in vetrina
    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


    motori
    BMW accelera nella mobilità elettrica

    BMW accelera nella mobilità elettrica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.